You are currently viewing Labbra glossate e waterproof, un’unione impossibile?

Labbra glossate e waterproof, un’unione impossibile?

Una nuova tipologia di gloss consente oggi di regalare sensualità creando un gioco di riflessi e di luci, in grado di scolpire le labbra senza perdere il senso di leggerezza e naturalezza.

 

Ho spesso il piacere di confrontarmi con colleghi make-up artist e una delle domande maggiormente ricorrenti è la seguente: per labbra dall’effetto glossato e duraturo cosa si può fare? Per me la soluzione è solo una; innanzitutto utilizzo un primer labbra che ha la caratteristica di fissare la matita e aumentare il grip dei prodotti che andrò ad applicarvi sopra. Poi, per garantire un ottimo risultato in termini di definizione e tenuta, uso una matita waterproof sotto il gloss, più comunemente conosciuto come lucidalabbra. Applico la matita waterproof su tutto il contorno e, una volta creata la forma perfetta in armonia con il viso, la utilizzo anche per riempire di colore tutte le labbra. Questa tecnica garantisce una tenuta estremamente precisa e definita al lucidalabbra. Voglio essere del tutto sincero: la tenuta sarà migliore ma il gloss durerà comunque un tempo limitato, poiché la sua formula a base di cere e oli vegetali lo portano a migrare.

Leggi anche l’articolo Quando make-up fa rima con faq

Ma ora vi svelo un segreto… Ammettiamolo, stiamo tutti vivendo un periodo di conflitto in cui spesso ci domandiamo se vale la pena truccare le labbra o meno e con quali cosmetici. Adesso la grande esigenza dettata dall’obbligo di indossare la mascherina, è quella di avere un prodotto labbra mask proof, ovvero resistente alla mascherina. La scelta cade inevitabilmente sui rossetti a lunga tenuta, la cui resistenza è tale da essere definiti waterproof. Stiamo parlando di quei prodotti che comunemente vengono chiamati tinte o lacche labbra. Questi rossetti tendono a garantire un risultato perfetto, pieno e mettono in risalto le labbra, allontanando l’attenzione dal make-up occhi e contrastando così quello che è il nuovo sentire comune, che vede gli occhi in primo piano, proprio perché le labbra sono coperte dalle mascherine. Tuttavia tinte labbra o rossetti waterproof sono prodotti dalla tenuta invidiabile, ma allo stesso tempo tendono a seccare e ad asciugare le labbra. In un momento come questo, dove indossiamo la mascherina per molte ore consecutive, l’esigenza è quella di idratare le labbra, ma questa necessità non va di pari passo con la garanzia di una tenuta perfetta e per tutto il giorno. La grande rivoluzione arriva proprio dalla capitale della moda per eccellenza, Parigi, dove sulle ultime passerelle della Fashion Week, è stato presentato un nuovo gloss long lasting.

Leggi anche l’articolo Profumo di cipria

 Non si è mai sentito parlare di un prodotto del genere, poiché è una promessa difficile da mantenere, ma pare che finalmente sia arrivata anche la possibilità di vestire le labbra di luminosità, volume e tenuta grazie a un unico prodotto. Si presenta sotto forma di lipstick e la sua peculiarità è la formula ricca di innovative sfere di Acido Ialuronico che conferiscono alle labbra un effetto plumpling, ovvero di labbra turgide e un effetto rimpolpato, grazie alle sue proprietà che preservano la perdita di acqua. Altra caratteristica fondamentale è la sinergia di cere e oli naturali che offrono un effetto shine estremo. Ciò che riesce a esaltare la luminosità del gloss long lasting sono delle microsfere capaci di creare sfaccettature di luce e un effetto brillante di sculpting. Si è sempre sentito parlare di sculpting per quanto riguarda il viso, ovvero di quelle tecniche chiaro scurali che si utilizzano per modellare un volto, aggiungendo a questa tecnica la capacità di scolpirlo, attraverso il solo uso della luce, lo strobing. 

Per continuare a leggere l’articolo Abbonati alla rivista

I Nostri Esperti – Leggi tutti gli articoli