Soluzioni green anche sotto il sole

Soluzioni green anche sotto il sole

La professionista della bellezza non si limita semplicemente a contrastare gli inestetismi della pelle, ma si occupa anche di informare ed educare alla corretta esposizione solare e indirizzare la propria clientela verso una scelta consapevole nei confronti dei solari, per garantire sempre la massima protezione e il benessere dell’epidermide.
La scelta e l’uso di una crema solare dipendono da diversi fattori che devono essere sempre valutati attentamente durante la fase di acquisto, come la lettura accurata dell’INCI o dell’etichetta con la descrizione degli ingredienti, il fattore di protezione, da scegliere sempre coerentemente con il proprio fototipo e la tipologia di filtri adottati per la formulazione.

Queste accortezze non sono solo fondamentali per garantire l’efficacia di un prodotto, ma anche per definire il livello di sicurezza del solare. Una sicurezza garantita per la propria pelle, per il proprio benessere e per il pianeta.
In alternativa ai filtri chimici, è possibile optare per quelli fisici che, grazie alla loro opacità, oppongono un vero e proprio schermo naturale alle radiazioni UV, attraverso processi di riflessione e diffusione delle radiazioni nocive.
Partendo proprio da queste considerazioni Marzia Clinic ha realizzato la linea Sun Screen, formulata con soli filtri 100% fisici. L’Ossido di Zinco e il Biossido di Titanio, gli unici filtri fisici esistenti e impiegati nelle formulazioni dei solari Marzia Clinic, sono certificati Cosmos ed Ecocert, non contengono particelle nano e proteggono la pelle sia dai raggi UVA sia dai raggi UVB.

Leggi anche l’articolo In difesa e in aiuto delle pelli più difficili

Le protezioni solari Physical Sun Screen sono invisibili sulla pelle e offrono una protezione ideale in condizioni di elevata esposizione solare, permettendo un’abbronzatura sicura e omogenea. Inoltre grazie all’estratto di Opuntia Ficus Indica, la pelle rimane idratata in profondità, morbida e luminosa. È importante non dimenticare di scegliere il solare, anche sulla base del SPF che possiede, ossia il fattore di protezione solare o Sun Protection Factor, che misura la capacità protettiva del prodotto solare verso i raggi UVB, i maggiori responsabili delle scottature e degli eritemi. Con SPF 50+, 30 e 15, i prodotti Physical Sun Screen si adattano perfettamente a ciascun fototipo e sensibilità della pelle, proteggendola. Meglio essere sempre consapevoli, sempre responsabili e sempre molto attenti riguardo a cosa si sceglie, quando si parla di solari: la protezione non deve essere necessariamente una questione di chimica!

Leggi anche l’articolo Amici per la pelle e per l’ambiente

www.marziaclinic.com 

Beauty & Technology – Leggi tutti gli articoli