Prova bikini, i trattamenti del medico estetico

Prova bikini, i trattamenti del medico estetico

Prova costume non ti temo! Grazie alle nuovissime tecnologie per il body shaping indicate per il rimodellamento, tornare in forma non è mai stato così semplice e veloce.

L’estate 2021 sembra un miraggio, forse adesso non così utopistico, ma se prima ci erano precluse tante possibilità ora il sole, la tintarella e soprattutto la prova costume non sono più così lontane. Quindi cosa fare? Come tornare in forma prima della tanto temuta “prova costume”? Per rispondere efficacemente alle tante domande basterà volgere lo sguardo alla medicina estetica e a tutte le possibilità che offre in tema di body shaping.

Leggi anche l’articolo Le smagliature parola al medico estetico

TECNOLOGIA ELOS

Tra questi è disponibile un efficace trattamento indicato per ridurre la lassità e la circonferenza dell’area trattata con un miglioramento generale della texture cutanea. Ciò contribuisce a stimolare la crescita di nuovo Collagene ed Elastina che favoriscono la riduzione di volume e di aspetto dei tessuti adiposi. Composto dalla tecnologia cosiddetta “elos” che combina contemporaneamente la radiofrequenza bipolare, la luce ad infrarossi e l’aspirazione, con il massaggio meccanico: in questa combinazione la luce ad infrarossi riscalda il tessuto fino ad una profondità di 3mm, la radiofrequenza bipolare dirige il riscaldamento del tessuto fino a una profondità di 20 mm e, infine, il messaggio meccanico aumenta l’efficacia del drenaggio linfatico. I benefici sono molteplici e soprattutto relativamente immediati. I tessuti cutanei della zona trattata appariranno gradualmente più tonici, mentre i volumi verranno ridotti, grazie al progressivo scioglimento delle cellule di tessuto adiposo responsabili dei cuscinetti.

Leggi anche l’articolo L’estetista e il medico in una sinergia vincente

Il trattamento è assolutamente indolore, adatto a tutti i tipi di pelle. Possono essere trattate più zone come: braccia, fianchi, linee del corpo, glutei, parte interna dei muscoli, sottomento e molte altre zone.

I RISULTATI
I risultati di questo procedimento sono raggiunti attraverso il riscaldamento intensivo delle cellule adipose, durante il quale la temperatura è aumentata di quasi 45 gradi, cosa che permette il riscaldamento anche delle fibre di Collagene in profondità. A seguito del trattamento, ma soprattutto del calore prodotto, può presentarsi del lieve rossore che tenderà a sparire in brevissimo tempo. Non è un trattamento che prevede un particolare iter preparatorio prima di essere applicato, però impone contemporaneamente alle sedute che si effettueranno, uno stile di vita sano e controllato, in linea con l’obiettivo del trattamento.
Per notare dei buoni risultati è necessario sottoporsi a un intero ciclo di sedute che varia dalle 8 alle 10, ogni 15 giorni. Dopo questo tempo l’azione sul metabolismo cellulare sarà più evidente e aumenterà la produzione di Collagene ed Elastina. Perché l’effetto sia più duraturo si consigliano delle sedute periodiche di mantenimento, in quanto l’età, le caratteristiche della pelle del soggetto, lo stile di vita e le abitudini alimentari sono dati che influenzano la durata del risultato ottenuto. Oltre a queste possono essere associati dei trattamenti linfodrenanti eseguiti dalla professionista dell’estetica.

Per continuare a leggere l’articolo Abbonati alla rivista

I Nostri Esperti – leggi tutti gli articoli