Le rivoluzioni hanno bisogno di bellezza

2 febbraio 2018

Il segreto beauty di Natì? L’acqua che parla all’acqua. Stefano Brioschi, presidente dell’azienda, chiarisce il come e il perché di questo nuovo progetto che propone un cosmetico attivo senza principi attivi e 100% biocompatibile. Una vera e propria rivoluzione alla quale l’estetista può partecipare con un ruolo centrale, diventando depositaria di un innovativo modo di fare bellezza.
Natì ha fatto della ricerca e sviluppo il suo punto di forza. Parliamo di Acqua BioTecnologica®, qual è stato il percorso che vi ha portato a questa innovazione cosmetica?

Sono da sempre convinto che la bellezza non faccia rivoluzioni ma che le rivoluzioni stesse abbiano bisogno della bellezza. Questo pensiero, dopo trent’anni di esperienza nella cosmesi professionale, ha fatto nascere in me la forte esigenza di trovare la chiave del cambiamento in un settore da sempre fondato e vincolato dalla chimica e biologia tradizionali. Da qui nasce la mia intuizione di concentrare l’attenzione sul componente primo della nostra vita, del nostro corpo, del cosmetico: l’acqua.

Noi siamo composti dal 99% di molecole d’acqua che è l’elemento indispensabile di tutti i processi biofisici. Perché non formulare cosmetici che parlino la stessa lingua dell’acqua del nostro corpo? È da qui che ha origine il viaggio che porterà alla realizzazione di Acqua BioTecnologica®, sostenuto da intensa attività di ricerca scientifica indipendente e dal sostegno di molteplici università italiane. Attraverso l’impiego di una tecnologia trade secret, Acqua BioTecnologica® è in grado di parlare con l’acqua della nostra pelle. Come? Acqua BioTecnologica® è H2O, “acqua” come la conosciamo, con una caratteristica straordinaria: è super coerente, ovvero avente le stesse caratteristiche di coerenza dell’acqua presente nella nostra pelle, quando questa è in salute.

Coerenza dell’acqua della pelle = salute della pelle. La caratteristica unica di Acqua BioTecnologica® le permette di comunicare con l’acqua della nostra pelle: con la sua sola azione elettromagnetica è infatti capace di innalzare la coerenza alterata dell’acqua dei tessuti, aumentando così la qualità dell’ambiente dove le cellule epidermiche vivono. La pelle si rivitalizza, vivendo una sensazionale esperienza di rigenerazione. Acqua che parla all’acqua.

Oltre la biologia, oltre la chimica…la fisica dei quanti: la creazione di un nuovo linguaggio per la cosmesi moderna.

È entusiasmante sapere di scrivere una nuova pagina per il nostro settore, il sogno di una rivoluzione nata dalla forza delle idee e dei fatti.

Perché è così preziosa, quali sono i vantaggi derivanti dal suo utilizzo nei vostri cosmetici?

Acqua BioTecnologica® è un ingrediente totalmente green che esclude processi e componenti chimici: non stimolando alcuna reazione biochimica, non produce tossine (prime fra tutte i radicali liberi) che l’utilizzo di qualsiasi principio attivo, anche il più puro e naturale, comporta. Oltre due anni di test di laboratorio di biologia cellulare condotti su cellule cutanee hanno dimostrato risultati senza pari.

Sempre parlando di vantaggi, come si traducono nei trattamenti al cliente?

Con Natì viene rivoluzionata non solo la formulazione del cosmetico, ma anche il protocollo applicativo riservato ai trattamenti in cabina: il Sistema Operativo Natì, infatti, è una nuova metodologia di applicazione integrata che prevede tre fasi permanenti ovvero “Apertura”, “Funzionale” e “Chiusura” in cui l’operatrice alterna l’utilizzo di referenze specifiche con la linea “Acque Essenziali”. Quest’ultima è ad uso esclusivamente professionale e viene sempre combinata con tutti i trattamenti estetici viso e corpo Natì. L’unicità è data dal fatto che i 6 prodotti in linea sono composti da sola Acqua BioTecnologica® e sono utilizzati nelle tre fasi del Sistema Operativo Natì con il vantaggio di moltiplicare esponenzialmente l’efficacia del trattamento, dei risultati e della loro durata nel tempo.

Prodotti così innovativi debbono essere ben compresi dalle estetiste perché siano veramente performanti, e qui gioca un ruolo determinante la formazione. Come sviluppate il programma di training?

InformaNatì è la collezione di corsi di alta formazione firmati Natì dedicata alle nuove professioniste della bellezza.

In particolar modo, ABT1.0 Specialist è il programma formativo rivolto alla più importante ed esclusiva innovazione introdotta da Natì nel settore: ABT1.0. Si tratta di un percorso prestigioso e continuo che approfondisce aree complementari quali tecnica cosmetica, strategie di marketing e vendita consapevole. ABT1.0 Specialist è oltre l’idea convenzionale, purtroppo stereotipata, dell’estetista: ABT1.0 Specialist è la specialista, l’autentica esperta e consulente di una bellezza che ha qualcosa di nuovo da dire, è la nuova figura della cosmesi professionale di oggi e di domani.

www.nati.it

a cura di Rosanna Bassi

MabellaEdizioni