Questione di forme

Questione di forme

Dalle forme più tradizionali, a quelle più eccentriche: ecco i trend maggiormente in voga nel mondo della nail art

In fase di ricostruzione o di semplice manicure, non è sempre facile consigliare alla propria cliente la forma più adatta, quella cioè che rispecchia totalmente i suoi gusti e le sue esigenze. Nel presupposto che i criteri di scelta dai quali partire siano la forma naturale delle unghie di chi siede di fronte a voi e il suo stile di vita, ecco una carrellata tra le forme più in voga nell’ultimo periodo.

Stiletto

Spesso sfoggiate da celebrità del calibro di Rihanna e Lady Gaga, le stiletto sono unghie dalla forma decisamente appuntita e prendono il nome dallo ‘stilus’, un antico pugnale risalente al Medioevo. La loro struttura, che le rende simili ad artigli, è indicata per le unghie più lunghe. Questo tipo di ricostruzione è da consigliare alla clientela di istituto che desidera una manicure eccentrica. Perfetto, è l’abbinamento tra le unghie a stiletto e i disegni in micropittura, le decorazioni con strass e glitter e le realizzazioni french e baby boomer. Le unghie a forma di stiletto possono anche assumere un carattere elegante, se accostate a tonalità nude oppure molto scure, come il blu notte.

Mandorla

Impazza un po’ ovunque, a partire dai social network, sino ad arrivare sulle mani delle star e sulle passerelle. Stiamo parlando di una manicure classica ma intramontabile, quella cioè che conferisce alle unghie una forma a mandorla. Già amata da icone di stile come Marylin Monroe e Audrey Hepburn, questa forma è in grado di valorizzare le mani di tutte clienti, conferendo un tocco di eleganza e di raffinatezza. Caratterizzata da unghie con una base che va a restringersi verso la punta, andando così a ricordare una mandorla, questa realizzazione può essere consigliata anche alla clientela che desidera una manicure con unghie corte, con un margine distale di pochi millimetri al di fuori del polpastrello. Da abbinare a una classica french manicure, a tonalità nude, oppure a nuances molto in voga, come il verde bosco.

Lipstick

Tra le novità più interessanti dell’ultimo periodo per quanto riguarda il mondo della nail art, troviamo senza dubbio le lipstick nails (unghie a forma di rossetto, ndr), realizzate per la prima volta dall’artista sudcoreana Eun Kyung Park. In queste particolari opere di nail art, le unghie hanno una forma che ricorda molto quella di un rossetto appena acquistato, visto lateralmente. Le lipstick nails, infatti, prevedono una forma abbastanza squadrata, con un taglio diagonale per quanto riguarda la lunetta superiore. Data la necessità di una limatura che vada in senso obliquo, sono da consigliare alle clienti che desiderano ricostruzioni con unghie lunghe.

Guarda anche il video a cura della redazione #Mabellamania x Ladybirdhouse

Coffin

Conosciute anche come unghie a ballerina, presentano i laterali obliqui e l’angolo libero dritto e ricordano la forma delle scarpette da punta utilizzate nel mondo della danza classica. Da consigliare alla clientela che ama le ricostruzioni su unghie di una certa lunghezza, sono molto amate tra il target giovane: su Instagram, infatti, #coffinnails è uno degli hashtag più ricercati. Per rendere omaggio al mondo della danza classica, è possibile proporre alla propria clientela manicure in tinta unita, con finish opaco oppure lucido, optando per nuances come il bianco latte, l’avorio, il rosa carne o il rosa confetto. Per un tocco di originalità, si può utilizzare un top coat trasparente glitterato.

Guarda anche i video della redazione 

Ovale

Indicata per qualsiasi tipo di unghia e di realizzazione, pratica, elegante, versatile: l’unghia ovale, più lunga rispetto a quella semplicemente arrotondata, consente di ridurre al minimo il rischio di rotture, rivelandosi quindi la forma perfetta per tutte quelle clienti che svolgono attività prettamente manuali. Particolarmente adatta a chi ha dita affusolate e un’unghia non eccessivamente piccola, questa forma è perfetta in abbinamento con french manicure – anche nella variante inversa, che vede protagonista la lunetta inferiore, invece di quella superiore – e con nail art geometriche colorate, su base neutra.

Nails & Make up – Leggi tutti gli articoli