Innovativa, focalizzata, coinvolgente, vincente

11 settembre 2018

Un’offerta cosmetica dedicata a chi vuole realmente innovare, anticipando le necessiatà della clientela di un centro estetico. Un nuovo modpo di trattare la pelle. Un supporto mirato per permettere di conscere e gestire al meglio le soluzioni di bellezza. Monica Colombini, titolare di Centro Estetica Colombini ci parla della sua esperienza con Natì
Il vostro è uno dei centri estetici migliori della Toscana, come si arriva ad ottenere questi
risultati?

Ho iniziato il mio percorso professionale più di trent’anni fa e tra i valori che non sono mai mancati ci sono sicuramente la forte passione per il mio lavoro, l’amore per la clientela e la dedizione alla cura estetica.

Ma non solo, il fil rouge che attraversa ogni mio singolo giorno è l’umiltà di scoprire ancora, la spinta sempre intensa nel voler crescere, migliorare, eccellere: ecco perché non mi fermo mai e i risultati che oggi vedo sono sempre il mio punto di partenza e mai di arrivo.  Ecco perché ho scelto Natì.

Dove è ubicato il centro e come è strutturato?

Il centro si trova a Livorno, immerso in un tranquillo quartiere residenziale affacciato sui dolci campi toscani. E anche il nostro indirizzo, Via Grotta delle Fate, valorizza l’attenzione
che abbiamo posto in ogni singolo dettaglio degli interni e dell’arredamento. È composto da un salone di hairstyle e da una zona dedicata all’estetica professionale così strutturata: una cabina viso, due cabine corpo, una cabina idromassaggio e una cabina manicure/pedicure. Il nostro team vede tre estetiste e tre Hairstylist.

Come si compone la vostra clientela e quali sono i trattamenti più richiesti?

La nostra clientela è rappresentata da un target medio-alto che tendenzialmente ha un’età tra i 30 e i 60 anni. L’esigenza primaria delle nostre clienti è avere una risposta esclusiva, mirata ed efficace, ovvero una cura estetica di alto livello: non solo pura risoluzione dell’inestetismo ma anche percorso curativo a 360 gradi, capace di rispondere perfettamente alle problematiche proprio perché parte dalla loro origine, dall’acqua della nostra pelle. E Natì è la risposta.

Quale è il motivo che vi ha spinto a scegliere il brand Natì?

Entrare in contatto con il mondo di Natì significa collaborare con un’azienda pienamente coerente con i miei valori e con gli obiettivi che voglio raggiungere. Natì, con la sua Acqua BioTecnologica®, ha reinventato il cosmetico e il trattamento professionale attraverso la più moderna e avanguardistica ricerca scientifica, la fisica dei quanti, realizzando una nuova estetica di grande esclusività, innovazione e valore. E di grande risultato.

Lavorare con questi cosmetici significa avere molta competenza. Come vi supporta Natì dal
punto di vista formativo?

L’offerta formativa di Natì è naturalmente all’altezza della sua offerta cosmetica. Personalmente ho trovato nei percorsi di alta formazione proposti da Natì un vero e proprio booster per la mia professionalità non solo in termini tecnici ma di reale costruzione di una figura, la nostra, capace di essere riferimento di un pubblico sempre più esigente e più attento al proprio benessere, alla propria bellezza, al proprio stile di vita.

In particolar modo, il prestigioso programma ABT1.0 Specialist e l’innovativo percorso Naturoestetica sono gli strumenti per distinguerci in un mercato sempre più competitivo e influenzato da settori commerciali affini e per valorizzare finalmente la figura professionale dell’estetista.

Quali ritiene siano i valori che caratterizzano l’offerta Natì e come vengono percepiti e apprezzati dalla clientela?

L’offerta Natì è dedicata a chi vuole innovare, non agli inseguitori del mercato ansiosi di dare risposte che, in realtà, si traducono in non-risposte. E anche la mia clientela esige la migliore risposta che il mercato di domani può dare: esclusività, serietà ed efficacia. E soprattutto qualcosa di realmente innovativo, qualcosa di realmente…nuovo, diverso da
tutto ciò che già conosciamo.

Non in secondo piano, la mia clientela apprezza il fatto che l’azione del cosmetico e del trattamento Natì sia superiore a qualsiasi altra alternativa più invasiva, pur mantenendo elevato il livello di naturalità e totale biocompatibilità con il nostro corpo e con la nostra pelle.

3 aggettivi per descrivere Natì

Sicuramente INNOVATIVA grazie alla sua ricerca scientifica indipendente che ha rivoluzionato il modo di produrre cosmetici e di trattare la pelle; FOCALIZZATA e COINVOLGENTE poiché non solo capace di dare risposte ai nostri bisogni e a quelli della nostra Clientela ma di anticiparli, permettendo alle professioniste come noi di avere tutti gli strumenti per poterle gestire al meglio; VINCENTE perché, insieme, stiamo riscrivendo una nuova pagina dell’estetica professionale.

www.nati.it

a cura di Rosanna Bassi

Leggi tutte le interviste

MabellaEdizioni