Bellezza al sole

4 febbraio 2018

Preparare, proteggere e riequilibrare. Sono queste le parole chiave del nuovo Progetto di Bellezza al Sole Bioline Jatò, attorno a cui ruota la nuova linea di solari Sundefense.

Il Progetto, che verrà presentato in occasione di Cosmoprof 2018, è un vero e proprio metodo di lavoro e fornisce alle professioniste del settore uno strumento concreto con cui garantire alle clienti un’abbronzatura sana, dorata e duratura: un programma di bellezza suddiviso in tre fasi, ideate per preparare, proteggere e riequilibrare la pelle esposta al sole.

La fase di preparazione prevede l’utilizzo di un’apposita Scheda di Valutazione del Fototipo, che consente di individuare facilmente la protezione Sundefense viso e corpo più adatta alla cliente.

In questa fase Bioline propone il trattamento Body Concept scrub ai cristalli di sale per un’intensa azione esfoliante, rivitalizzante ed illuminante, che prepara la pelle del corpo a ricevere un’abbronzatura uniforme ed omogenea.

Per un’ulteriore sferzata di energia e vitalità, il trattamento 24.7 naturalbalance offre alla pelle del viso una full immersion di vitamine, sali minerali ed elementi ossigenanti che contrastano il naturale impoverimento della pelle esposta ai raggi solari.

A integrazione delle referenze domiciliari di utilizzo quotidiano, Bioline propone inoltre, almeno 20 giorni prima dell’esposizione solare, l’utilizzo dell’Attivatore di Abbronzatura Sundefense che aiuta la pelle ad innescare la produzione di melanina e ad attivare i naturali meccanismi di difesa cutanei.

La fase di protezione si affida invece ai solari Sundefense da utilizzare durante e dopo ogni esposizione solare: le protezioni viso e viso-corpo prevengono i danni causati dai raggi UVA, UVB ed IR e rinforzano le difese della pelle. Il doposole, invece, idrata, lenisce e preserva l’abbronzatura grazie a una formulazione altamente restitutiva a base di oli esotici e preziose vitamine.

La fase riequilibrante, infine, ripristina le normali funzionalità della pelle, preservandone la bellezza naturale e rendendola più reattiva ai trattamenti successivi.

Nello specifico, in questa fase, da effettuarsi dopo il periodo di esposizione, Bioline propone due trattamenti: il trattamento Body Concept tonificante premium, che esalta l’abbronzatura e ripristina la compattezza e il livello di idratazione cutanea; e il trattamento Primaluce exforadiance, il cui compito è invece quello di rinnovare la pelle del viso grazie all’azione esfoliante degli acidi della frutta che le restituiscono tono ed elasticità.

Il percorso prosegue con la proposta delle referenze domiciliari consigliate dall’estetista e previste dai rispettivi Progetti di Bellezza Viso e Corpo.

Per maggiori dettagli sul Progetto di Bellezza al Sole, sul metodo di lavoro sviluppato, e sui progetti di bellezza viso e corpo, Bioline vi dà appuntamento dal 16 al 19 marzo al Cosmoprof, padiglione 37, stand C2-D1.

www.bioline-jato.com

a cura di Camilla Barni

MabellaEdizioni