Sostenibilità ed economia circolare. Cosmoprof 2019 e la nuova idea di bellezza

15 novembre 2018

Cosmoprof è da sempre il luogo dove le novità e le tendenze beauty sono svelate in anteprima. Un’attitudine preponderante del mercato di oggi è sicuramente l’attenzione alla sostenibilità: da una parte ci sono aziende che si impegnano a diventare ecosostenibili nella struttura e nei prodotti e, dall’altra, consumatori sempre più attenti a ingredienti naturali e packaging totalmente eco.

Cosmoprof, che già da qualche anno ha sposato il tema della sostenibilità, propone anche per l’edizione 2019 attività e progetti speciali dedicati.

Economia circolare e sostenibilità saranno quindi protagonisti nei padiglioni di Cosmopack. L’industria cosmetica è chiamata a trovare nuove soluzioni produttive per ridurre l’impatto ambientale dei processi di lavorazione, utilizzando fonti di energia rinnovabili e riciclando gli elementi di scarto della produzione.  Temi che avranno la loro massima espressione nella settima edizione del progetto Factory dove si potrà vedere live la produzione di un prodotto capelli, naturalmente eco.

Tra i padiglioni dedicati alla profumeria e alla cosmesi per la distribuzione retail grande attenzione alla bellezza green. Nel padiglione 21, che accoglie da anni le aziende e i prodotti internazionali più ricercati di questo comparto in continua espansione, il visitatore potrà vedere un susseguirsi di nuove soluzioni, nuove texture e prodotti sempre più performanti.

Anche nei padiglioni di COSMO Hair & Nail & Beauty Salon, che occupano una importante percentuale dell’area espositiva della manifestazione, saranno presenti centinaia di aziende  fortemente impegnate nell’eco-sostenibilità e nella ricerca di soluzioni e prodotti per l’estetica e per il settore hair sempre più green e naturali.

www.cosmoprof.it

a cura di Rosanna Bassi

Scopri Cosmoprof 2019

MabellaEdizioni