L’alta tecnologia accessibile a tutti

3 gennaio 2018

Il 2017 si chiude con l’introduzione di importantissime innovazioni in casa Esthelogue. E il 2018, fin dai primissimi giorni, si rivela altrettanto ricco di iniziative ed opportunità. Per scoprirle insieme, abbiamo rivolto alcune domande a Danilo Leggieri, CEO di Esthelogue e di Asclepion Laser Technologies
Con il precedente numero di Mabella, oltre 10.000 centri estetici hanno ricevuto il primo numero di Esthelogue Stories, il magazine della vostra azienda nel quale raccontate le vostre novità. Una di queste è la proposta dello Store Esthelogue. A tal proposito ci dice quali riscontri avete raccolto da parte dei centri estetici?

Esthelogue Store ha richiesto un grosso sforzo organizzativo e un atto di grande fiducia da parte dei nostri centri. Era un rischio, certo, perché ogni novità così radicale può incontrare resistenza presso gli utenti internet. Ma Genova, Milano e Napoli ci hanno invece risposto in modo entusiasmante: nelle prime tre città in cui il nostro Store è stato attivato, 50 centri hanno immediatamente “accettato il rischio” di moltiplicare le vendite e veder crescere l’afflusso di clienti. Sono convinto che sia l’inizio di un percorso virtuoso che porterà grande popolarità per il brand Esthelogue. La bella notizia è che stiamo per replicare il progetto in tutta Europa con l’obiettivo di creare un unico grande Network di centri Esthelogue.

È solo merito della strategia online? O il riposizionamento di immagine sta giovando ad Esthelogue?

La cura dell’immagine è stata fondamentale, come negarlo! D’altronde siamo o no al servizio della bellezza? Dobbiamo iniziare sempre da noi stessi: prima di vendere online, ogni nostro centro fortifica la sua presenza sul territorio con materiali di comunicazione appositamente progettati. A partire dalla targa esposta all’esterno, un piccolo gioiello in acciaio inox prodotta all’interno dei nostri stabilimenti che dice al mondo: “Benvenuti, questo è un centro Esthelogue e qui trovi solo alte tecnologie al servizio della bellezza”.

Tutto farebbe pensare a un innalzamento dei prezzi con cui vi rivolgete al mercato: l’innovazione tecnologica ha un costo, così come gli investimenti in comunicazione.

E qui viene il bello: il costo delle nostre tecnologie è e rimane sempre accessibile a tutti. Il grande investimento che abbiamo pianificato non servirebbe a nulla se non coinvolgessimo ogni giorno nuovi centri nel nostro network. Per questo abbiamo un punto fermo anche nell’approccio commerciale: bastano 20.000 euro per comprare una tecnologia Esthelogue, pagandola con ottime agevolazioni. Per farle un esempio: la promo rottamazione ha permesso a 105 nuovi centri, fino ad oggi, di entrare in Esthelogue da protagonisti assoluti, abbandonando Laser a Diodo di dubbia provenienza e affidandosi alla qualità indubbia di MeDioStar NeXT!

La promo Rottamazione continuerà nel 2018?

Sì, senz’altro. Stiamo monitorando ogni passo in avanti, ogni cambiamento positivo che abbiamo indotto nel settore estetico. È ancora presto per rivelare i dettagli, ma vi racconteremo tutto nel grande evento firmato Esthelogue… L’appuntamento è a Roma per ottobre 2018!

www.esthelogue.com

A cura di Annamaria Scicchitani

MabellaEdizioni