“We celebrate beauty”. Sessant’anni di cosmetica con Babor

13 ottobre 2016

Babor ha compiuto 60 anni e ha celebrato questa ricorrenza aprendo le porte alla stampa internazionale. Un’occasione esclusiva nella quale l’azienda ha voluto ripercorrere la sua lunga storia di passione, di ricerca cosmetica e volgere anche uno sguardo al futuro dello skincare.

La nostra redazione era presente a questo importante evento e ha intervistato Michael Schummert, CEO di Babor

Michael Schummert, CEO di Babor

Michael Schummert, CEO di Babor

60 anni di passione per la cosmetica, 60 anni di avanzata ricerca nello skincare di lusso, 60 anni di Babor. L’azienda ha celebrato questa importante ricorrenza con due giornate dedicate alla stampa internazionale, alle quali abbiamo avuto il grande piacere di partecipare. Il CEO Michael Schummert e il direttore vendite internazionali Christopher Hülbach, il 19 ottobre, hanno dato il benvenuto con una conferenza stampa sulla terrazza dell’hotel Quellenhof ad Aachen, occasione nella quale è stata ripercorsa la storia di successo dell’azienda.

Tutto ebbe inizio nel 1956 con una rosa nera, il simbolo della bellezza che divenne anche parte integrante del logo di Babor. L’azienda fu fondata dal biochimico Dr. Michael Babor e acquistata in un secondo momento dal Dr. Leo Vossen. Grazie alla sua formazione farmaceutica e alla sua forte determinazione, il Dr. Vossen ha potuto raggiungere elevati standard di qualità basandosi su un’avanzatissima ricerca. Le formule, la cui peculiarità è quella di lavorare sull’inestetismo in modo mirato e preciso, sono studiate dal team di scienziati dei laboratori Babor che impiegano i più innovativi principi attivi. Nel 1956, lo sviluppo del HY-ÖIL, un prodotto per la pulizia della pelle che la purifica in modo naturale ed efficace, è stato ed è ancora la base per molte innovazioni cosmetiche. Tra queste, le Ampolle Babor, la linea Reversive e la linea Doctor Babor.

Le Ampolle Babor sono piccoli specialisti del benessere della pelle dall’effetto immediatamente visibile, in due ml di elisir racchiudono un segreto di bellezza altamente concentrato che garantisce risultati mirati; la linea Reversive, invece, riporta indietro l’orologio biologico, regalando alla pelle un aspetto tonico, luminoso e giovane. Mentre la linea Doctor Babor è la sintesi della precisione cosmetica, una linea skincare efficace che soddisfa le esigenze di bellezza individuali, apprezzata sia da medici sia dalle estetiste. A questi prodotti si affiancano anche specifiche tecniche estetiche manuali, studiate ad hoc per intensificare i risultati e donare alla clientela una lussuosa esperienza di bellezza.

ENTRIAMO NEL CUORE DI BABOR

babor2La seconda giornata di questo evento celebrativo Babor è stata l’occasione per entrare nel cuore di Babor accompagnati da Christopher Hülbach, Andrea Weber direttrice Ricerca e Innovazione e da Jasmin Goller direttrice marketing. Nella sede di Aquisgrana, oltre agli uffici, si trovano i laboratori in cui i cosmetici Babor vengono studiati e realizzati, l’area produttiva e di confezionamento dei prodotti, la sala delle cabine estetiche per la formazione e ambienti realizzati come mini centri di bellezza nelle quali le estetiste testano texture, fragranze e risultati dei nuovi cosmetici Babor e studiano i relativi protocolli di utilizzo.

Per conoscere meglio Babor e le strategie per il futuro rivolgiamo alcune domande al CEO Michael Schummert.

Babor è nata sessant’anni fa, un primato che poche aziende possono vantare. Qual è il segreto della longevità di Babor in un settore competitivo come quello della cosmetica professionale?

Il segreto è l’eccezionale qualità Made in Germany. Le nostre formule sono basate sui più innovativi ingredienti naturali, affinate grazie alle ultime ricerche nella biotecnologia moderna. Questo è il nostro DNA. La ricerca e la produzione hanno luogo nella sede centrale ad Aquisgrana. L’attenzione ai dettagli e l’essere un’azienda a conduzione familiare ci distingue da molti concorrenti del settore.

Com’è possibile trasformare i principi attivi naturali in prodotti naturali ad alta tecnologia?

Nei nostri laboratori gli scienziati lavorano e studiano i migliori metodi per favorire i processi naturali di rigenerazione della pelle (come ad esempio la produzione di collagene) e creano formulati specifici a base di estratti vegetali per ottimizzare il risultato. Per quanto riguarda l’individuazione del principio attivo naturale più idoneo, si fa affidamento al patrimonio scientifico dell’azienda. Esistono molteplici ingredienti naturali che hanno effetti simili, bisogna saper scegliere quali siano i più efficaci; di fondamentale importanza il nostro filo diretto con le estetiste che, avendo contatto con il consumatore finale, possono capire quali siano bisogni e preferenze e comunicarlo al nostro team di scienziati della ricerca e sviluppo.

Ogni prodotto Babor ha un protocollo studiato ad hoc per garantire risultati personalizzati e per assicurare un’esperienza di bellezza unica. I trattamenti personalizzati sono molto apprezzati dalle clienti dei centri benessere; come formate le vostre estetiste per soddisfare queste necessità? Potrebbe parlarci dei programmi di formazione italiani?

Tutto si fonda sulla formazione. I prodotti Babor sono creati per bisogni della pelle specifici e individuali, per cui un’analisi della pelle è l’inizio per qualsiasi esperienza Babor. Abbiamo un centro internazionale di formazione nella sede di Aquisgrana dove una volta all’anno, solitamente a gennaio, accogliamo estetiste da tutto il mondo per un programma intensivo di formazione di tre giorni. Le estetiste Babor italiane possono anche avvalersi dei seminari e dei corsi programmati presso VIDA, il nostro distributore esclusivo italiano con sede in provincia di Pisa.

Quale target apprezza un trattamento Babor e in quale tipologia di Istituto è possibile provare l’esperienza di bellezza Babor?

babor4Un trattamento Babor è un’esperienza unica che dà effetti visibili e immediati. Molto importante, però, è iniziare ad utilizzare i nostri cosmetici al momento giusto, magari intorno ai 30 anni, per aiutare la pelle a prevenire i segni dell’età. La maggior parte delle clienti nei nostri saloni sono donne di 40 anni impegnate nella carriera e nella vita familiare. Babor soddisfa le loro richieste puntando sulla qualità e le performance dei prodotti e sulla capacità dell’estetista di eseguire perfettamente il trattamento, per questo motivo ci affidiamo a centri di bellezza esclusivi e SPA di lusso, dove le operatrici estetiche sono adeguatamente formate e nei quali non abbiamo dubbi sulla corretta esecuzione del lavoro. Tutto ciò ci permette di fidelizzare la clientela e conferma il motto che per noi è diventato filosofia: “Una volta che provi Babor, sempre Babor”.

Come selezionate i centri di bellezza a cui affidare il marchio Babor? Quali sono i requisiti?

Babor sta lavorando ad un programma di qualificazione professionale e certificazione che rifletta i requisiti di istruzione, protocollo, comunicazione, selezione e igiene. Un centro di bellezza è idoneo a collaborare con Babor se tutti i prerequisiti sono soddisfatti. La formazione del personale è un elemento imprescindibile per ottenere un trattamento perfetto, per questo prestiamo molta attenzione alla qualità dello staff dei centri e normalmente diffidiamo da quelli con un alto turn over di dipendenti.

Babor oggi ha anche una linea make-up

babor3Si, oggi Babor offre anche trucco. Insieme al makeup artist Peter Schmidinger, nei nostri laboratori abbiamo sviluppato una completa linea make-up con un’esclusiva formulazione, un’inedita texture e diverse tonalità per riflettere l’identità e la personalità delle donne. I prodotti AGEID sono arricchiti di preziosi principi attivi che contribuiscono a regalare risultati anti-age, un immediato effetto lifting e la protezione contro i radicali liberi, rispettando la personalità di ogni donna.

Come reagisce il mercato italiano alla proposta dei cosmetici Babor?

L’Italia è storicamente un mercato molto forte per i cosmetici anti-età di Babor. Il consumatore apprezza i nostri trattamenti per il corpo e per il viso. In questi ultimi anni stiamo anche assistendo a un crescendo della richiesta di trattamenti viso nelle SPA degli hotel delle destinazioni di vacanza.

Quali sono gli obiettivi di Babor per il futuro?

La nostra promessa al mercato è quella di mantenere l’elevata qualità dei nostri prodotti. Stiamo investendo per preparare Babor al futuro e per questo siamo impegnati su più fronti. Dalla costante ricerca e sviluppo per realizzare cosmetici sempre più performanti nel pieno rispetto della pelle, al marketing e comunicazione per supportare al meglio gli istituti di bellezza con la possibilità di offrir loro strategie per un marketing professionale di successo e strumenti per sostenere le vendite. Altri elementi fondamentali sui quali investiamo sono i percorsi di training e la struttura stessa dell’azienda, moderna e funzionale.

Ci saranno lanci di nuove linee previsti prossimamente per il mercato italiano?

Stanno crescendo le richieste dei cosmetici per la notte, per questo, a breve, presenteremo una nuova maschera per la notte che va ad arricchire la nostra lussuosa linea anti-aging Reversive. Nel 2017, sul mercato italiano verrà lanciato la Doctor Babor Lifting Cellular, una linea di cosmetica professionale volta a rassodare e levigare la pelle; i pezzi forte saranno un prodotto bi-fasico per rassodare il contorno viso riportandolo alla forma “V” della giovinezza, e un siero che svolge un effetto simile al botox. Nel futuro, sarà sempre più importante la dermocosmetologia per la quale Babor ha pronti diversi prodotti.

Vuole dire qualcosa alle estetiste italiane?

Abbiamo un consolidato rapporto con l’Italia e siamo molto felici di aver trovato un partner forte come VIDA. Con VIDA, stiamo cercando le migliori estetiste in Italia…non vediamo l’ora di incontrarvi!

www.babor.com – www.baboritalia.com

MabellaEdizioni