Un esempio di cosmesi pulita

Un esempio di cosmesi pulita

F.G. Cosmetics, azienda produttrice dei cosmetici Marzia Clinic, è una realtà in continua evoluzione, ma mantiene sempre ben salda la propria filosofia incentrata sull’importanza dell’aromaterapia e della cromoterapia, che interagiscono con l’organismo umano nella sua interezza al fine di produrre effetti sul piano fisico, psichico, emozionale e spirituale. Marzia Clinic è sinonimo di “metodo”, che coniuga: cosmesi, diagnostica avanzata, tecniche di massaggio, fitoterapia, aromaterapia, cromoterapia, principi di medicine naturali alternative e complementari.

Fin dai primi anni di vita, Marzia Clinic ha nelle sue radici quello di essere un’azienda green. Con il passare degli anni e diversi investimenti nella ricerca e sviluppo, è diventata precursore di una cosmesi pulita, che si basa sul rispetto di ogni forma vivente e del pianeta. Infatti, il brand vanta packaging ecosostenibili, che presentano combinazioni di scelte riciclabili, sicure per l’ambiente grazie alla riduzione concreta dell’over-packaging, privilegiando l’utilizzo di contenitori primari per evitare un grosso spreco di carta. In particolare, ove possibile, l’utilizzo di confezioni sostenibili GREEN PE, ovvero polietilene derivato dalla lavorazione della Canna da Zucchero 100% riciclabile e PE riciclato, è preferito rispetto ad altre soluzioni.

I laboratori Marzia Clinic attingono dalla natura gli ingredienti necessari alla realizzazione di formulazioni cosmetiche vegetali, sicure e performanti. L’orientamento green non si limita unicamente agli ingredienti attivi (oli essenziali, molecole vegetali estratte da fiori, piante, radici, alghe), ma comprende anche i sistemi conservanti, i veicolanti, gli emulsionanti, i tensioattivi. La scelta, dunque, di essere una società green è data dalla filosofia de “Il Bio che scelgo io”, marchio registrato dall’azienda nel 2018, che definisce il decalogo di SÌ e di NO contemplati all’interno di tutta la filiera produttiva.

Leggi anche Emozioni sulla pelle 

Per esaltare le origini, Marzia Clinic ha deciso di essere 100% Made in Italy. Da qui la naturale decisione di intraprendere un percorso che, coraggiosamente, mantiene da sempre al suo interno il ciclo completo di produzione: i laboratori di ricerca e sviluppo, la produzione, il confezionamento, lo stoccaggio delle materie prime, dei semilavorati e dei prodotti finiti.

Se si parla di sostenibilità, si parla anche di rispetto e di etica: la responsabilità sociale di Marzia Clinic guida verso la tutela della salute della pelle e dell’estetica del corpo. L’azienda, coerentemente con l’impegno di migliorare la qualità della vita e il benessere delle persone, nel 2014 diventa partner dell’organizzazione internazionale OTI Oncology Training International – Oncology Esthetics.
Inoltre, con il lancio della linea Sun Screen (creme solari a esclusivo filtro 100% fisico con SPF certificato), Marzia Clinic sostiene LILT, Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori. Anche il filtro 100% fisico è una soluzione green, tant’è che possiede un profilo tossicologico più sicuro. È potenzialmente meno allergizzante e garantisce al tempo stesso un ottimo livello di efficacia protettiva: grazie alla sua opacità, oppone un vero e proprio schermo alle radiazioni UV. Inoltre, a differenza dei filtri chimici, che diversi studi scientifici hanno dimostrato essere dannosi per il DNA dei coralli, tanto da impedirne il normale sviluppo, i filtri fisici non sono inquinanti e nocivi per l’ambiente.

Marzia Clinic offre soluzioni anche a coloro che prediligono prodotti vegan e gluten free. La regola base per cui un prodotto sia definito “vegan” è che ovviamente i prodotti siano cruelty free, ovvero non testati su animali, e che le formulazioni non contengano alcun ingrediente di origine o derivazione animale.

D’altro canto, però, il glutine non oltrepassa la barriera cutanea, a causa della sua peculiare forma e dimensione, e quindi per un paziente celiaco un cosmetico contenente glutine non rappresenta nessun pericolo. Tuttavia, è stata realizzata una black list di tutti quei prodotti che potrebbero contenere glutine, così da permettere al cliente di fare scelte consapevoli.

www.marziaclinic.it

Beauty & Technology – Leggi tutti gli articoli