Trucco correttivo per un viso lungo,quadrato e tondo

26 aprile 2016

Viso Lungo

Per sviluppare il make-up in senso orizzontale, è ideale creare tre piani che separano il viso: occhi, guance e bocca. E’ preferibile un fondo chiaro per ridurre il rischio di ombre, con un fondo di due toni più scuro che si andrà ad ombreggiare su fronte e mento, da una mascella a quella opposta. E’ bene disegnare una mezza luna chiara al centro del mento, scurendo la zona sotto il labbro inferiore e sotto il mento. Risulta efficace anche schiarire gli zigomi per renderli più prominenti, arrotondandoli con un blush aranciato. Gli occhi andranno allungati esternamente e truccati anche inferiormente con una ombreggiatura sui toni del marrone. Le sopracciglia avranno forma rialzata con andamento orizzontale, piuttosto folte, non troppo geometriche. Le labbra andranno ingrandite il più possibile con un colore fresco per tagliare la lunghezza del viso.

Viso quadratoPersonalità-con-il-make-up

Questo viso ha mascelle e zigomi marcati, nell’insieme appare largo. L’ideale è ombreggiare sui lati un colore scuro portandolo fino a dietro le orecchie, mentre con un fondo chiaro creare centralmente una fascia verticale per rendere le correzioni laterali meno evidenti. Anche lo zigomo andrà ombreggiato con un colore scuro, con pennellate verso il basso per allungare il viso ed incavare le guance. In questo viso è indispensabile valorizzare particolarmente gli occhi, rendendoli più dolci possibili, questo per contrastare i lineamenti un po’ duri. Ci sarà bisogno di delineare sopracciglia folte e quadrate per ripetere al contrario il disegno della mascella. La bocca va disegnata in tutta la sua ampiezza, con colori luminosi e freschi.

Viso tondo

E’ un viso gradevole e spiritoso, la scelta di un fondo non troppo chiaro delimiterà l’ampiezza del viso. Sui contorni è bene ombreggiare del colore scuro per ridisegnare zigomo e mandibola, schiarendo invece mento e fronte con due toni di fondo più chiaro. Ottima correzione sul viso tondo è la creazione di una linea chiara sul dorso del naso, questa donerà un aspetto più allungato. Le sopracciglia ideali avranno andamento teso e pronunciato, non arcuate, ma piuttosto geometriche. Anche in questo caso gli occhi hanno un ruolo fondamentale, se le ciglia saranno ben curvate ed allungate verso l’esterno, la forma del viso apparirà meno tondeggiante. Una linea tesa di eyeliner donerà un aspetto netto allo sguardo. Su questo viso risulta efficace anche l’ombreggiatura nella parte interna degli occhi e sui lati del naso, per creare maggiore profondità al volto. Le labbra possono essere lasciate naturali o rosse, saranno corrette in larghezza con tonalità anche piuttosto accese.

L’esperto risponde a redazione@mabella.it oppure a info@alessioambu.it

*Credits – Model: Giorgia Barison; Photography: Lorenzo Rui; MUA: Alessio Ambu

Alessio Ambu
Veneto, inizia la formazione artistica presso l'Accademia di Trucco cine-teatrale Altieri di Roma, collaborando per l'alta moda (Gianluca Bulega) e per lo spettacolo (Festivalbar). Dopo un’esperienza con il make-up artist Nico Baggio, nel 2000 parte per la sua prima tournée teatrale, creando trucco e capelli per spettacoli quali ''Rent'', prodotto da Nicoletta Mantovani per Pavarotti International, ''Evita'', compagnia Scena Aperta, ''Chicago'', Newman Production & Rock Theatre, ''Nights on Broadway''. Fonda a Parma un total beauty space per la cura e bellezza di viso, corpo e capelli e collabora poco dopo con esclusivi centri wellness e Spa in Veneto, dedicandosi alle discipline bio-naturali. Oggi Alessio Ambu continua a lavorare come truccatore per il teatro e per la fotografia.
Make-Up designer and creator ● T +39 393 5534031 ●info@alessioambu.it