I trend mondiali 2015 per SPA e Wellness

19 febbraio 2015

L’analisi dei trend mondiali SPA e Wellness di SpaFinder Wellness, Inc., delinea le tendenze che segneranno il nostro settore. Ipotesi di sviluppo che noi – operatori di questo splendido paesaggio del benessere che si caratterizza di esperienze SPA e fitness, di bellezza, di viaggi, di alimentazione e di stile di vita – abbiamo il dovere di tenere sott’occhio, pronti a cogliere l’idea che ci sembra migliore.

Roberto Iannotta -  Imprenditore settore benessere naturale e bio e direttore centro Alpen SPA.

Roberto Iannotta –
Imprenditore settore
benessere naturale e bio e direttore centro Alpen SPA.

SpaFinder Wellness, Inc. è il più grande dei media di marketing del mondo per l’industria del benessere. Con quasi 30 anni di esperienza nel settore SPA e benessere, è uno degli opinion leader a livello mondiale del settore e ogni anno, questo è il 12°, è il primo a pubblicare le previsioni dei trend mondiali. Le sue previsioni sono effettuate da un team di analisti ricercatori guidati da Beth McGroarty, insieme a editori, esperti del settore, e grazie a diversi sondaggi effettuati in oltre 20mila SPA nel mondo. L’analisi* di questi trend fornisce informazioni alle aziende del settore sulle decisioni da prendere, aiuta l’industria del benessere, i consumatori e i media a capire come questi nuovi trend impattano non solo economicamente, culturalmente e socialmente, ma anche nella vita delle persone, trend che potranno svilupparsi o restare solo interessanti aree di nicchia.

Bagno nella foresta – Shinrinyoku. Più di cento gli studi a livello universitario, soprattutto giapponesi, dimostrano come il semplice camminare nel bosco abbia effetti positivi sull’uomo rispetto alla passeggiata in città, riduce la pressione sanguigna -1,4%, la frequenza cardiaca -5,8%; i livelli di cortisolo, che alza la glicemia -12,4%, allevia lo stress e la depressione e aumenterebbe la funzione immunitaria. Tutto ciò grazie ai fitoncidi, oli essenziali del legno degli alberi, che le piante rilasciano per proteggersi dai parassiti e che sembrano portare beneficio agli esseri umani. Già diverse SPA sono inserite nelle foreste, altre, che sorgono nelle vicinanze, offrono percorsi di almeno due ore con esercizi di respirazione profonda e di yoga.

lato-spa-66-43Benessere dalla tradizione islamica – Oltre l’Hamam, l’olio di Argan e i bagni di sabbia. Dal Medio Oriente, dall’Africa e dalla Malesia giungono piante medicinali, spezie, antichi grani e frutta considerati “superfoods”, cibi particolarmente ricchi di elementi salutari per il nostro corpo, come la Curcuma, il Fieno Greco, il grano verde Freekeh o il Teff un piccolo cereale senza glutine. Ingredienti che saranno sempre più presenti, usati sia come cibo, sia come medicine e rimedi di bellezza e benessere: il latte di cammello, l’olio di Nigella sativa, i frutti e l’olio di Baobab, l’Incenso arabo ottimo anti-age.

Rivoluzione industriale: benessere per gli operai. Molti studi evidenziano i benefici del benessere e del fitness per gli operai. L’incremento dei costi sanitari rendono la prevenzione una scelta obbligata. I programmi di benessere per gli operai consentono di risparmiare sui costi per le malattie da stress correlate, di ridurre gli assenteismi e di aumentare la produttività. Per questo motivo le industrie, quelle dei trasporti, dei servizi e del settore manifatturiero forniranno ai loro dipendenti sempre più attività di benessere con sempre maggiori possibilità di scelta. Microsoft e Volkswagen hanno programmi molto innovativi. Altre aziende si avvalgono di centri benessere e SPA che offrono programmi per le aziende, per la gestione dello stress, della salute cardiaca, dell’alimentazione e fitness training.

lato-spa-66-44Benessere: case, comunità e città. Sempre più aziende sviluppano prodotti e tecnologie per portare all’interno delle proprie case il benessere a stili di vita salutari. Allo stesso modo stanno nascendo quartieri residenziali guidati dal concetto di benessere a 365 gradi, oasi di benessere.

Il mio fitness, la mia tribù, la mia vita. Per molte persone il fitness diventa uno stile di vita, il luogo in cui praticano l’attività sportiva è diventato il loro terzo spazio importante dopo la casa e il lavoro, per il perseguimento della salute e della felicità. Le SPA offrono pacchetti fitness settimanali: Yoga, Pilates, Aquagym, ecc. è un trend molto diffuso. Il boom del “fitness sociale” si è trasferito nell’industria dei viaggi e influenza le scelte di dove andare in vacanza e con chi, si pensi all’esplosione dei festival mondiali di Yoga, modellati sui raduni epici dei festival di musica Rock.

SPA in viaggio. Cresce la domanda dei viaggiatori di benessere. Di coloro cioè, che quando giungono a destinazione desiderano trovare trattamenti, esercizi e cibo locale nell’ottica del benessere. Le loro vacanze sono sempre più brevi è dunque importante che il relax e i trattamenti SPA inizino subito. Effettuare trattamenti SPA immediatamente all’arrivo mette le persone subito in uno stato mentale positivo. “Healthy Hotel” offrono servizi SPA 24 ore su 7 giorni per soddisfare la loro clientela. I clienti vogliono il benessere in ogni momento e in ogni luogo e attività pronte a soddisfarli. Si diffondono maggiormente anche le opzioni di forme di benessere negli aeroporti.

lato-spa-66-45Bellezza iper-personalizzata. I clienti hanno una migliore capacità di valutazione e utilizzo dei prodotti cosmetici. Sono in crescita la richiesta di miscelare i colori per le labbra e la pelle, lozioni e scrub e trattamenti aromaterapici. L’industria sta adattando nuove tecnologie per personalizzare prodotti e trattamenti, dagli occhiali Google alla stampa in 3D. Aumentano i questionari e le consulenze per pre-determinare l’identità della pelle. Siamo sempre più una società multicolore. Grace Choi ha creato Mink, una stampante personale 3D per il trucco, che stampa rossetti e ombretti dei colori scelti, usando un inchiostro cosmetico.

La scienza della digestione. Una “buona salute” è un concetto tradizionale del benessere che si mantiene con un “sano” sistema digestivo. Le SPA offrono non solo diete e programmi detossinanti, ma ora anche specifiche settimane per riequilibrare il sistema digestivo. I probiotici aiutano a migliorare la nostra digestione, ma li troveremo sempre di più anche nei prodotti di bellezza per la loro azione antinfiammatoria.

lato-spa-66-47Oltre le stelle. Nel 1998 nasceva a Dubai il primo hotel a 7 stelle, una categorizzazione usata per descrivere il livello di lusso offerto. Nel re-immaginare il lusso, si assiste a un aumento del numero di proprietà il cui design, la location, il servizio e l’esperienza che si vivono, vanno al di là delle categorie con le quali si era soliti misurarsi. Cucine stellate, straordinario servizio, sono solo l’inizio di un nuovo lusso che richiede solitudine, spazio, gran comfort e soprattutto private- SPA.

*Dati dell’analisi a cura di SpaFinder Wellness, Inc.

www.hotelmilano.com

MabellaEdizioni