Il successo passa dalla formazione

4 settembre 2017

Ottima preparazione tecnica, gestionale e amministrativa, molta buona volontà e tanto rispetto e amore per il proprio lavoro, questa è la ricetta del successo di Fabiana Viale
E’ settembre e si ritorna a scuola. Quale è la proposta formativa di Faby?

A settembre si riparte con più energia. Si preparano master e corsi più o meno impegnativi per cercare nuove opportunità o per migliorare la posizione attuale. Anche il mondo della bellezza non fa eccezione e da sempre offre programmi innovativi per aumentare le capacità tecniche e manageriali di estetiste e onicotecniche.

Noi di Faby puntiamo ad accompagnare e far crescere le operatrici offrendo programmi diversificati per metterle in grado di essere sempre più competenti tecnicamente, per affrontare il mercato nel migliore dei modi, potenziare il business ed essere competitive. Un centro estetico o nail, seppur di piccole dimensioni, è sempre un’azienda e, come tale, bisogna saperla gestire con attenzione per creare profitto. La formazione e la comunicazione sono il giusto cammino per conoscere e soddisfare i bisogni delle nostre clienti sia per quelle fedeli ma, soprattutto, per mantenere alto l’interesse di quelle infedeli. Aiutano a comprendere come sfruttare i vari canali social per farsi conoscere, come impostare i propri progetti in termini di cura, bellezza e fantasia nail ed essere sempre aperte a nuove sfide.

Ha parlato di differenti programmi, quali sono e come si diversificano?

Per il secondo semestre abbiamo organizzato diversi livelli di corsi: “Primario” per le primine che si approcciano all’applicazione degli smalti, dei gel semi-permanente è cioè del nostro Faby Lacquering gel. “Eccellenza” una parte per introdurre trattamenti di cura e bellezza con protocollo d’uso per Manicure SPA / Pedicure SPA e una parte dedicata all’eccellenza d’applicazione del gel semi-permanente con diverse interpretazioni artistiche. “Artistico” lezioni di nail art nelle quali la prima parte è basata sulla teoria e pratica delle varie tecniche per eseguire disegni semplici e veloci nel proprio centro e la seconda parte, invece, prevede l’esecuzione di nail art più impegnative. Nel mese di dicembre, invece, abbiamo programmato un “Master” di due giorni dove toccheremo tutti i temi discussi nei precedenti corsi, con esecuzione dei relativi trattamenti. Nel master si apprendono i vari metodi per velocizzare i trattamenti, preparando delle tabelle con i corretti tempi di esecuzione e il costo del trattamento, perché non dobbiamo mai dimenticare che “il tempo è danaro” e il lavoro ha un costo. Nel corso è previsto anche uno spazio dedicato agli aspetti amministrativi con l’obiettivo di aiutare le partecipanti a migliorare i guadagni giornalieri. Concluderemo l’incontro con la valutazione della preparazione delle allieve e con la consegna del diploma di “Excellent expert in FABY’s treatments”, diploma che potrà essere appeso con orgoglio nel proprio centro di bellezza.

 Quale è la modalità con la quale raggiungete estetiste e onicotecniche in Italia?

Con il nostro staff di Educatrici abbiamo organizzato il “Tour Italian Nails“. Un sistema di training attraverso il quale andiamo a visitare i saloni che necessitano di consigli tecnici, lavoriamo al fianco delle nostre clienti per dare le giuste nozioni in modo che possano risolvere i loro problemi. Oltre a questa modalità, proponiamo dei veri incontri formativi collettivi nelle varie città di tutta l’Italia per portare avanti il nostro progetto di “Corsi tecnici”.

Cos’altro è necessario, oltre a un’adeguata formazione, per avere successo?

Per avere successo nel proprio centro sono necessarie alcune regole fondamentali: ottima preparazione tecnica, gestionale e amministrativa, tanta buona volontà e tanto rispetto e amore per il proprio lavoro. Approfitto per augurare a tutte le estetiste e onicotecniche un buon rientro dalle vacanze e un buon lavoro. Fabiana Viale.

www.fabynails.com

A cura di Rosanna Bassi

MabellaEdizioni