Sorridere è trendy

Sorridere è trendy

La moda, la personalizzazione, il supporto al cliente, la specializzazione. Questi i punti fermi di Faby. Ma reinventarsi si può e si deve! e sopratutto non facciamo mancare i sorrisi!
Ci avviciniamo al periodo clou dell’anno, il Cosmoprof. Quali sono le novità che porterete alla manifestazione?

Cosmoprof è la vetrina più importante per far conoscere a tutto il settore estetico Italiano e internazionale le novità delle aziende. Faby, per questa occasione si veste a gran festa con nuovi colori, nuove forme, nuovi stili, nuove tecniche per il mondo nails.

Quale è il messaggio della vostra nuova linea “Smile!”?

Viviamo immersi in un universo di colori e per noi ogni collezione nuova è una carica di emozioni ed energia. Il legame tra il colore, il sorriso divertito e la fantasia ha ispirato il concept della capsule collection “Smile!” da indossare nella primavera/estate 2019. Nuance che vivono da sole e che si possono sfumare l’una sull’altra per dare vita alla propria personale fantasia. Il color corallo ha vinto la nomination per il colore dell’anno 2019 e Faby ne dà la sua interpretazione con i riflessi cangianti del rosa frosted di “I’m a Firework”, che suggeriscono la leggerezza e l’iridescenza dei freschi abiti da sera, ma svelano anche un’anima ardente. Una nuance splendida da sola e, ancora più magica, se sovrapposta agli altri colori di “Smile!”.

Smalti, Lacquering e Jenius. La vostra è un’offerta completa. Ma come sfruttare al meglio le potenzialità dei prodotti?

Faby Lacquering è il nostro gel semipermanente a tecnologia Led. Facile da applicare, di veloce polimerizzazione, garantisce lunga durata, sicurezza e alte performance professionali, un prodotto dalle straordinarie caratteristiche che si arricchisce di stagione in stagione con i colori nuovi delle collezioni. Anch’esso godrà di tutta la magia dei colori di “Smile!” e, nei prossimi mesi, lo vedremo protagonista di effetti stupendi e vivaci contrasti. L’ultimo nato di casa Faby “Jenius gel” risponde alla logica della praticità e della massima personalizzazione.

È un gel da ricostruzione che, grazie alle sue proprietà, velocizza notevolmente il servizio e permette bellissime forme e il massimo della creatività. Come sfruttare tutto questo? Semplice. Imparando la tecnica per utilizzare correttamente i prodotti e usando intelligenza, fantasia, sensibilità e tanta passione nel lavoro quotidiano.

Il settore nail è influenzato dalla moda e dalle tendenze. Come si pone Faby?

Oggi abbiamo la grandissima forza di esprimere colori di tendenza preferibilmente italiana e francese. Grazie allo straordinario lavoro effettuato dai nostri esperti di moda, ci possiamo mettere in condizione di lavorare sulle cromie e sui filati con un anticipo di 24 mesi rispetto all’uscita in salone. Per esempio con la prossima collezione “Smile!” i nostri clienti troveranno uno smalto chiamato “I’m a Firework” che rappresenta perfettamente il pantone dell’anno 2019 Living Coral.

Estetiste e onicotecniche non debbono essere solo competenti ma avere anche una buona capacità commerciale, soprattutto oggi, dove assistiamo a un cambiamento epocale del modo di consumare. Servono nuovi approcci verso l’end user. Quale è il modello che propone Faby?

Il nostro lavoro parte da una rete commerciale che è molto orientata a fornire un customer care d’eccellenza: i nostri advisor oggi non sono dei comuni rappresentanti, ma sono dei veri consulenti nel mondo del colore che operano verso i clienti, consigliandoli su come intraprendere una vera attività di business all’interno dell’istituto. Il prodotto e il prezzo, per noi, rappresentano un dettaglio rispetto al valore della nostra consulenza. La nostra qualità e il nostro essere competitivi a livello di prezzo sono oramai un dato di fatto.

Come aiutate le operatrici estetiche nel loro quotidiano?

Cerchiamo di valorizzare il loro istituto tenendo conto di posizionamento, prezzo e potenzialità. Ci accertiamo prima di tutto che il nostro cliente non abbia giacenze di magazzino e per farlo abbiamo studiato un nuovo modello “top secret”

Per continuare a leggere l’intervista a Faby Line ABBONATI A MABELLA

www. fabynails.com

a cura di Rosanna Bassi

Leggi tutte le interviste

Chiudi il menu