Rughe da abbronzatura? Niente paura! - mabella.itmabella.it

Rughe da abbronzatura? Niente paura!

24 luglio 2018

Ci siamo: sta finalmente per arrivare l’estate, e con lei il desiderio di mare, di pomeriggi a prendere il sole e aperitivi sulla spiaggia con un’abbronzatura invidiabile.

E sicuramente molte di voi si staranno già preparando ad approfittare dei primi caldi per anticipare un po’ di tintarella: un pomeriggio al parco o, perché no, un sabato al lago. Attenzione però: c’è un problema in agguato dietro l’angolo. Quello delle rughe da esposizione solare. Come fare allora?

Le rughe da esposizione solare, che colpiscono soprattutto le pelli più chiare, sono dovute alla disidratazione dell’epidermide causata dal sole, ma anche dall’acqua salata. Il primo comandamento per evitare che la pelle si secchi è dunque quello di mangiare frutta e bere molta acqua, in modo da mantenerla costantemente idratata. Una precauzione a cui è possibile affiancare un intervento di medicina estetica, per evitare gli inestetismi causati da queste rughette.

La soluzione può essere un self beauty filler, applicabile comodamente in casa, utile sia per la prevenzione sia per il recupero. Un esempio è B-SELFIE Eye, il filler antirughe per il contorno occhi che si applica come un cerotto, efficace dopo sole due ore di applicazione. B-SELFIE Eye, grazie ai suoi micro-aghi di acido ialuronico puro e fattore di crescita (EGF), è in grado di riempire la depressione della ruga e contrastare le fastidiose rughe da abbronzamento, permettendovi di rientrare in ufficio senza la preoccupazione di qualche segno indesiderato.

L’acido ialuronico permette di mantenere la pelle idratata in profondità, mentre il fattore di crescita garantisce un bonus aggiuntivo in virtù del suo effetto rivitalizzante. Non solo: B-SELFIE Eye è efficace anche come misura preventiva, da indossare il giorno prima di esporsi al sole per preparare il contorno occhi.

Uniche precauzioni sono quelle di evitare di indossare il cerotto durante l’esposizione al sole o di applicarlo a pelle arrossata o irritata.

www.bselfie.it

a cura di Camilla Barni

Scopri tutte le novità

MabellaEdizioni