Rivoluzione digitale

Rivoluzione digitale

di Rosanna Bassi

Ladybird House, ancora una volta protagonista nell’evoluzione del settore nail, avvia la Social Nail Revolution con la famosa influencer Giulia Nati. Ne parliamo con Cinzia Ciccomascolo, fondatrice di Ladybird House.

Qual è la motivazione che vi ha spinto a strutturare il progetto Social Nail Revolution?

Ladybird house ha portato in Italia brand internazionali molto importanti nel settore nail, veicolandoli sul mercato attraverso una formazione superiore per permettere ai saloni di differenziarsi dalla concorrenza, esaltandone la professionalità. La nostra indole pioneristica, che da sempre ci contraddistingue, ci permette di guardare costantemente oltre, ricercando e sviluppando idee e progetti innovativi per far crescere i nostri clienti e il loro business. Ed è per questo che i nostri progetti futuri devono inevitabilmente essere indirizzati al mondo del web dove tutto si muove e si evolve alla velocità della luce.

Da qui l’idea di orientarsi verso la rivoluzione digitale, non solo grazie a un nuovo percorso di comunicazione aziendale, ma anche attraverso l’elaborazione di progetti finalizzati ad accrescere e potenziare le reti comunicative delle nostre clienti. Sono state queste le motivazioni per le quali abbiamo deciso di cominciare una collaborazione con Giulia Nati, imprenditrice digitale con oltre 1 milione di followers su Instagram e fondatrice della Giulia Nati Academy, rinomata accademia specializzata nella formazione sul Social Media Marketing. Attraverso questa collaborazione abbiamo ideato e realizzato il nostro primo progetto chiamato Social Nail Revolution, primo in assoluto nel mondo Nail.

Qual è la finalità del progetto?

Noi di Ladybird house riteniamo che la professionalità, delle nostre clienti unita ai nostri brand prestigiosi, debba essere comunicata attraverso i canali social per aumentare la visibilità del salone, farsi conoscere e farsi trovare. Perché oggi, se il salone non è presente sui social è come se non esistesse. Abbiamo pertanto pensato ad un progetto formativo, studiato specificatamente per le nostre clienti, che fornisca loro le competenze utili a realizzare una strategia di comunicazione efficace.

Le professioniste, attraverso il progetto Social Nail Revolution, dovranno imparare a comunicare chi sono, a quale brand si sono affidate, che prodotto utilizzano e come lo utilizzano. Il nostro obiettivo sarà quindi quello di far gestire, in modo efficiente e professionale, le proprie vetrine digitali.

Quando partirà questo percorso formativo?

L’esclusivo percorso formativo, che partirà a novembre 2019, sarà gestito personalmente da Giulia Nati e, per ogni data di corso, prevede due giornate interamente dedicate all’acquisizione degli strumenti per migliorare la propria presenza sui social.

Il workshop itinerante toccherà 5 città italiane: Modena 24-25 Novembre 2019 – Milano il 26-27 Gennaio 2020 – Roma 23-24 Febbraio 2020 – Sicilia 26-27 Aprile 2020 – Puglia 24-25 Maggio 2020. Ogni corso sarà a numero chiuso.

In quale modo è possibile approfondire la conoscenza di questa interessante iniziativa formativa?

I saloni possono rivolgersi al loro referente di zona o chiamare il numero verde 800 086 155 e ottenere informazioni in merito alla modalità di iscrizione al workshop.

Chiudi il menu