Rituale quotidiano

23 ottobre 2017

Alla presentazione della nuova linea di Hesito abbiamo incontrato Giulia Trepiccioni, che ci ha raccontato le proprietà della nuova linea home care, dedicata al mantenimento del trattamento in cabina e adatta a tutte le donne.
Hesito è un brand in continua evoluzione, come si compone la nuova linea domiciliare e quali sono le proprietà di questi prodotti?

Oggi presentiamo la linea completa home care di Hesito, che si compone di 8 referenze, indicate per ogni tipologia di pelle e studiate per mantenere e rafforzare il trattamento in cabina.

Si parte da un detergente corpo molto efficace che agisce anche come esfoliante, oltre che da idratante, preparando la pelle alla ricezione degli attivi dei successivi prodotti che si andranno ad applicare per un trattamento profondo e completo.

La linea presenta due prodotti molto interessanti che vanno ad agire sugli inestetismi della pelle: un’emulsione rassodante, adatta a tonificare i tessuti, e una crema anticellulite studiata per combattere un problema molto diffuso tra noi donne.

I due fluidi di Hesito permettono di andare a lavorare in profondità e nello specifico, aumentando così il lavoro che viene fatto in cabina dall’estetista.

Per completare il trattamento, Hesito propone anche diverse soluzioni idratanti, che consentono di agire sulla cute migliorandone la tonicità, l’elasticità e di conseguenza, esaltano la bellezza naturale della pelle.

La referenza nuova che presentiamo oggi è Pleasure Intese Massage Oil, un olio idratante elasticizzante che, grazie alle sue proprietà emollienti, nutritive e antiossidanti date dalla Vitamina E, è in grado di ridurre notevolmente la sensibilità cutanea, donando una pelle giovane e visibilmente sana.

Le intense proprietà nutrienti di Pleasure Intense Massage Oil di Hesito contribuiscono a prevenire la comparsa di smagliature, ma anche arrossamenti e secchezza, soprattutto nel periodo invernale dove la pelle è più soggetta a questi problemi.

Infine, tutti i prodotti della linea Hesito sono indicati anche per i neonati a partire dai 6 mesi e adatti anche alle donne in stato di gravidanza e allattamento, in quanto privi di parabeni, ipoallergenici e microbiologicamente testati.

Come sta rispondendo il mercato alle innovazioni proposte da Hesito?

Ad oggi siamo molto soddisfatti dei risultati ottenuti, in quanto le estetiste stanno rispondendo molto bene alle novità introdotte dai prodotti Hesito, sia per quello che riguarda le linee riservate ai trattamenti in cabina, che alla nuova linea che oggi presentiamo per il trattamento domiciliare.

Oltretutto abbiamo anche investito molto e in modo innovativo sull’immagine e la presentazione dei prodotti: piace molto il layout del marchio e il packaging che da questa collezione sarà in vetro, in quanto risulta più elegante e ideale per mantenere inalterate le qualità del prodotto.

Le nostre estetiste, abituate a protocolli internazionali che si discostano da quello che solitamente viene proposto, dalle linee Hesito, che invece è completamente Made in Italy, percepiscono il valore innovativo e la serietà dell’azienda che lavora ricercando formulazioni importanti e di alta qualità.

Ci sono nuovi progetti in cantiere per Hesito?

Da gennaio avremo delle grandi novità, che però non posso ancora svelare.

Ci avvicineremo alla cura del viso, senza entrare in competizione con i prodotti di Elizabeth Arden Pro, ma in un’ottica di simbiosi e completezza.

In merito alla formazione, come vi muovete in questo ambito e quale tipo di strumenti fornite alle estetiste che vogliono lavorare con i vostri prodotti?

Come in ogni campo ci sono delle realtà diverse e ci capita di trovarci di fronte a estetiste che hanno una base formativa non completa e con poca innovazione.

Trovare delle alternative per cercare di andare oltre quello che è una preparazione di base non è semplice, in quanto  per una formazione continua e aggiornata richiede, spesso,  investimenti importanti da parte delle operatrici del settore.

A fronte di questi dati e di queste problematiche che riscontriamo sul territorio, noi come filosofia aziendale abbiamo deciso di fornire una formazione completamente gratuita alle nostre estetiste.

Noi proponiamo dei training boot camp all’interno delle nostre aule formative, dove questo momento di apprendimento diventa anche un’occasione di scambio e d’integrazione per le estetiste stesse.

Quello che vediamo oggi, rispetto a qualche anno fa, è che chi decide di affidarsi a brand o a realtà di formazione serie e innovative, e non mi riferisco sono a Hesito o Elizabeth Arden Pro, difficilmente poi abbandona il percorso.

www.hesito.it

a cura di Annamaria Scicchitani

 

MabellaEdizioni