Ritrovare la propria forma di bellezza

Ritrovare la propria forma di bellezza

di Alberto Massirone

Donne, uomini ma soprattutto Donne, uomini ma soprattutto nuovi target come Millennials e Generazione Y  si rivolgono al Medico Estetico per ritrovare la loro piena forma di bellezza

In occasione del XXI° Congresso di Medicina Estetica Agorà, svoltosi a Milano lo scorso ottobre, l’Osservatorio Nazionale presentato dalla nostra Società Scientifica non lascia spazio a nessun dubbio: la Medicina Estetica, sempre più all’avanguardia, sicura ed efficace, si conferma un settore in costante ascesa con target sempre più variegati. Non solo donne quindi attente alla loro bellezza ma anche uomini e soprattutto i nuovi target i Millennials e la Generazione Y che in misura crescente si rivolgono al Medico Estetico per combattere i segni del tempo. Un trend in aumento già registrato nel 2018 e confermato nel 2019 per richieste che tendono sempre più verso un modello di bellezza naturale, armonica e sofisticata nel pieno rispetto di forme e volumi.

Ci si avvicina alla Medicina Estetica e ci si fida del Medico Estetico: sale infatti a +3,3% degli uomini e +16,2% delle donne rispetto al 2018 con un confronto a dieci anni pari a +25,4% di richieste maschili e quasi il 50% in più di quelle femminili. Numeri che non conoscono crisi.

Non si tratta di mera vanità o per stare al passo di una società sempre più “selfie oriented” ma di un desiderio comune di affrontare lo scorrere del tempo nel miglior modo possibile. Non va dimenticato inoltre che un grande supporto va riconosciuto al lavoro svolto dalla professionista dell’estetica che, come prima interlocutrice e, in piena sinergia con il Medico Estetico, sa consigliare e rispondere alle richieste ed esigenze di ogni paziente.

In una società sempre più incentrata sull’immagine, prendersi cura del proprio aspetto è infatti un desiderio legittimo e naturale.

Desiderio questo, ormai fondamentale anche per gli uomini. Le richieste di trattamento nella fascia d’età 18-35 è sempre più preponderante: ci si prende cura del proprio aspetto fin da giovani e giovanissimi a volte anche per superare il “complesso dei selfie”, un tema estremamente attuale e sul quale anche la letteratura sta ponendo molta attenzione. Il boom di app e filtri social ha portato ad un’enorme crescita di richieste di trattamenti medico estetici da parte dei Millennial e Generazione Y: tra i top five troviamo al primo posto, pari merito per i due generi, la laser epilazione seguita immediatamente da una rivitalizzazione avanzata per le donne e dai peeling per gli uomini. Insomma, avere una pelle giovane fin da giovane ed un corpo armonico e ben curato risulta essere sicuramente una continua conferma. Se invece spostiamo lo sguardo tra le novità, i trattamenti verso i quali sta tendendo la Medicina sono sicuramente quelli effettuati in zone inusuali e particolari.