Rimodellare… il segreto è nelle tossine

4 giugno 2015

Il tema dello snellimento del corpo è uno dei più sentiti dall’utente finale. Ci spiega come è nata Riducella?

Germana Guarino CEO Riducella Italia

Germana Guarino
CEO Riducella Italia

Riducella è un trattamento realizzato con ingredienti assolutamente puri e naturali, ideato più di 50 anni fa dal medico naturopata tedesco Gustav Glatt e continuamente migliorato ed arricchito attraverso la sperimentazione di ricercatori e specialisti che lo hanno perfezionato, brevettato e reso unico per efficacia e prestazioni. E’ questo che fa la differenza rispetto agli altri trattamenti in circolazione, che ne costituiscono una pallida imitazione. Nel 2011, ottenuta l’esclusiva per l’Italia di questi Sali sapientemente scelti e miscelati, che sono poi il cuore del trattamento, abbiamo studiato e messo a punto un metodo moderno e innovativo che ne esaltasse ulteriormente le caratteristiche benefiche e rispondesse perfettamente alle esigenze non solo delle donne di oggi, ma anche degli uomini: così è nato il trattamento Riducella.

Perché ha tanto successo in Italia. Quali sono i plus del prodotto?

Riducella1Riducella ha il vantaggio di essere un trattamento completamente naturale perciò facilmente introducibile nell’ambito estetico pur avendo un connotato più naturopatico.

Le sue funzioni principali sono:

  • La disintossicazione dell’organismo attraverso l’espulsione delle tossine,
  • L’eliminazione dell’accumulo di metalli pesanti,
  • La riattivazione della circolazione venosa e linfatica,
  • La stimolazione del metabolismo.
  • La capacità di far perdere molti centimetri corporei. Grazie alla profonda disintossicazione e all’importante stimolo metabolico, l’azione benefica del trattamento continua e si sviluppa per molto tempo. L’effetto della perdita dei centimetri per il medico ideatore era solo una conseguenza del profondo processo disintossicante che il trattamento instaura nel corpo. Pur essendo un effetto secondario, la sua importanza è fondamentale, poiché il risultato in perdita di centimetri è davvero notevole. La perdita di centimetri viene rilevata attraverso la misurazione del corpo, prima e dopo la posa. Le misure vengono prese in 24 punti distribuiti su tutto il corpo, che vengono accuratamente segnati per garantire la correttezza della misurazione. Il risultato, immancabile ed immediato, è una perdita media di circa 50/60 cm totali, ma la vera disintossicazione – e di conseguenza la continua perdita di centimetri – avviene nei giorni successivi: è per questo che i trattamenti vanno eseguiti a distanza di circa 15 giorni l’uno dall’altro, necessari per eliminare completamente le tossine smosse durante la posa.
  • Un ulteriore vantaggio, a detta delle stesse estetiste che utilizzano il metodo, è che grazie a questo trattamento i clienti riescono a constatare un risultato immediato, fin dalla prima seduta, oltre a godere di una profonda sensazione di benessere, dovuta alla disintossicazione. Ciò li stimola a prendersi cura di sé in modo globale, ad esempio curando anche l’alimentazione, a tutto vantaggio del risultato finale. Il cliente in questione sarà pertanto invogliato a fare il ciclo dei trattamenti Riducella necessari per un risultato ottimale, affidandosi alla professionista anche per risolvere altre problematiche di bellezza. Riducella é un punto di partenza fondamentale perché assicura dei risultati davvero eccezionali, dando realmente un grosso stimolo all’organismo al di là dei centimetri persi ed é questo il vero plus di Riducella poiché la cliente si dice “Forse è la volta buona, forse ho trovato davvero qualcosa di valido”. E l’auto motivazione, lo sapete, è il miglior stimolo!

Quali sono i vantaggi competitivi per l’istituto di bellezza?

Un vantaggio per l’istituto, forse il più importante, è quello di riuscire ad avere da due a tre nuovi clienti al giorno: la pubblicità, soprattutto quella radiofonica che facciamo a supporto di Riducella e che consigliamo di fare anche agli istituti, insieme al passaparola, sono certamente i mezzi più validi per acquisire nuova clientela.

Altri vantaggi sono:

  • Offrire un risultato dal primo trattamento
  • Fidelizzare il cliente grazie ai risultati ottenuti: il trattamento è così efficace fin dalla prima volta che chi lo prova ne prenota subito un intero ciclo
  • Ottenere un’esclusiva di zona importante
  • Proporre un metodo nel proprio istituto che coaudiuva e allo stesso tempo esalta i risultati degli altri servizi proposti dal centro estetico
  • Avere la chance di proporre altri trattamenti al cliente: durante la posa del metodo Riducella, è infatti assai semplice presentare e vendere ai clienti altri servizi estetici.
  • Il vantaggio di realizzare subito un ricavo pari al 500% del costo del prodotto.

L’efficacia del trattamento Riducella è tale da consentirci da anni, di applicare ai nostri clienti la cosiddetta garanzia del: “Soddisfatti o rimborsati”. Se, infatti, durante il primo trattamento non si verificherà una perdita di almeno 20 cm in circonferenza corporea totale, il cliente non pagherà il trattamento. La soddisfazione reale del cliente e la sua fidelizzazione è ciò che ogni estetista desidera ottenere da un buon trattamento estetico e con Riducella si ottiene davvero il massimo del risultato. Prova ne è il crescente numero di trattamenti che si ispirano al metodo Riducella, che è, e resta, l’originale e insuperato metodo tedesco. Molti cercano di imitarci, nessuno è mai riuscito a copiarci.

Cosa proponete alle potenziali clienti estetiste?

Alle estetiste proponiamo l’impianto iniziale Riducella supportato da un corso teorico- pratico professionale della durata di un giorno, il tutto a un costo assolutamente abbordabile e che già nel giro di tre settimane si ripagherà da solo.

www.riducella.it

Il sistema Riducella

RiducellaIl metodo dimagrante e rimodellante Riducella drena i liquidi in eccesso e allo stesso tempo aiuta ad espellere le tossine, tonificando la pelle ed eliminando il gonfiore. Un metodo all’avanguardia, assolutamente naturale, che tramite osmosi selettiva attrae i liquidi in eccesso, assorbe le tossine del tessuto connettivo, i microbi, i batteri e gli scarti del metabolismo intestinale e nello stesso tempo cede in cambio sostanze minerali rivitalizzanti ed energetiche. Il metodo Riducella si compone di tre elementi fondamentali e inscindibili:

La ionizzazione: avviene grazie a un’apparecchiatura ionizzante attraverso la quale i Sali, alla temperatura di 40°, si ionizzano, cioè attivano un processo chimico naturale detto ionizzazione che permette ai Sali di unirsi alle bende.

Il bendaggio: le 28 bende anaelastiche e flebologiche impregnate di Sali vengono applicate su tutto il corpo attraverso una tecnica ben precisa che favorisce la riattivazione della circolazione venosa e linfatica e crea un effetto lifting.

I sali: il particolare e brevettato composto di Sali fulcro del trattamento, contiene solfati di Zinco, Potassio, Magnesio, Fosforo e Calcio, tutti elementi fondamentali e presenti nel nostro organismo, chiude il cerchio di questo magico metodo. Il trattamento Riducella dura in media due ore e, come anticipato, già con il primo trattamento si riescono a perdere da 20 a 80 cm*!

Il numero dei trattamenti da effettuare è rapportato all’età del soggetto, ovvero uno per ogni 10 anni di vita. Un soggetto di 30 anni, pertanto, ne dovrà effettuare 3, uno di 40 anni 4 e via dicendo. Questo proprio perché più anni ha il soggetto, più tossine ha accumulato in tutto il corpo. La riduzione maggiore, tra l’altro, si ottiene dove ve n’è più bisogno, dunque, in genere, soprattutto sui fianchi e sull’addome. La preparazione avviene col riscaldamento a 40° C e la successiva omogeneizzazione di una sospensione di acqua e Sali minerali. Il controllo della temperatura e il tempo di macerazione rivestono enorme importanza, poiché consentono lo scambio degli ioni H++ con i cationi e anioni presenti nella soluzione.

Nelle bende immerse nella sospensione avviene un fenomeno di micro-distribuzione e “adsorbimento” del composto di Sali. Le bende così impregnate verranno poi distese e avvolte sulla pelle dei clienti: in tal modo esse cederanno gradualmente la loro energia. Questo fenomeno è lungo e coinvolge strati successivi dello spessore della pelle, sino a raggiungere quelli più profondi, ottenendo così un doppio effetto:

– dal punto di vista chimico si ottiene il microassorbimento dovuto alle differenti mobilità dei cationi e degli anioni grazie alla miscela dei Sali minerali.

– dal punto di vista fisico le bende garantiscono una riattivazione del microcircolo fondamentale per eliminare più efficacemente le tossine.

*somma delle misurazioni rilevate su 24 punti del corpo. sotto ascelle, seno, sottoseno, fine costole, vita, pancia, glutei, cuscinetti, coscia, metà coscia, ginocchio sup., ginocchio inf., polpaccio, caviglia, braccio sup., braccio inf. Il risultato viene mantenuto per un periodo da sei mesi a un anno.

MabellaEdizioni