Persone che fanno la differenza

25 maggio 2017

Abbiamo incontrato Alessandro Viale, responsabile della comunicazione in Fabyline, che ci ha raccontato come l’azienda si sta modificando, delle novità che lui e i suoi giovani collaboratori stanno portando in Faby che ha una lunga storia nel settore dell’estetica professionale, e che è oggi punto di riferimento per i prodotti nails, non solo in Italia, ma anche all’estero.

Fabyline è un’azienda che ha una storia importante, volevo chiederle com’è nata Faby e la sua evoluzione nel tempo, ma soprattutto quali sono i segreti che hanno portato Faby ad essere oggi un’azienda leader nel settore.

L’azienda è nata con un percorso molto lungo. Faby nasce nel 1979 sviluppando il settore dall’importazione e distribuzione in Italia e in tutta Europa di attrezzature professionali per i parrucchieri.

Successivamente Faby si è evoluta avvicinandosi sempre di più al mondo nails, fino al 2013 con il progetto di Fabyline che ha avuto, e continua ad avere, un grande successo.

I valori sui quali si fonda l’azienda sono legati alla famiglia, mi riferisco al rispetto, alla fiducia e alla stima che l’azienda ha nei confronti di tutti i suoi collaboratori.

Per tutti noi è importante aprirsi a una collaborazione continua e uno scambio reciproco d’informazioni, idee e aggiornamenti. Il cuore pulsante di Fabyline sono le persone, vera forza e motore dell’azienda.

I medesimi valori sono applicati anche nel rapporto quotidiano che Fabyline ha instaurato con i clienti, che credono nel nostro progetto, sostenendo sempre con grande entusiasmo le novità che Fabyline propone.

Infatti, importanti investimenti sono stati fatti proprio nell’assistenza al cliente e nel customer care dove l’attenzione e l’importanza di comprendere le problematiche, le critiche e le osservazioni che ci vengono sottoposte, ha portato Fabyline ad essere l’azienda che è oggi.

Ovviamente, abbiamo investito anche nel rapporto continuo e costante con i nostri partner, in Italia e all’estero, con i quali ci interfacciamo giornalmente per avere feedback e approfondire tematiche importanti per l’azienda.

Fermo restando l’indiscutibile qualità dei prodotti, Faby esprime nella sua comunicazione concetti che permettono di mettere in primo piano quello che è l’affermazione, non solo di un brand, ma di una filosofia di vita.

La prima generazione ha portato Faby a essere quello che è oggi, ovvero un’azienda di grande prestigio con un mercato in espansione. Come sta lavorando la seconda generazione e quali sono le sfide che vi aspettano?

Sono felice di poter dire che l’incontro tra queste due generazioni è un magnifico connubio di esperienza, da una parte, e innovazione dall’altra.

La parte più matura dell’azienda è per noi una grandissima scuola, perché l’esperienza accumulata in questi anni, sia nel settore commerciale che nella parte di gestione, è per noi giovani una base essenziale dalla quale partire per sviluppare insieme nuove idee e nuove possibilità di mercato per Faby.

Dall’altra parte il mondo è in continua evoluzione, quindi per noi della nuova generazione è importantissimo che Faby si apra verso quelle che sono le nuove tecnologie, in modo particolare nel settore della comunicazione.

I giovani che oggi lavorano in azienda hanno la possibilità, grazie alla vecchia scuola che è molto recettiva e aperta alle novità proposte, di sviluppare dinamiche ed esprimere concetti innovativi, come ad esempio tutta la parte web e social media che l’azienda sta incrementando. Un esempio su tutti l’opportunità di lavorare con molte influencer e con le più importanti blogger al mondo.

Lavorando nel settore del colore, abbiamo poi anche voluto portare brio giovanile all’interno di quello che è il mondo di Faby che oggi non si rivolge solamente alla donna matura, ma anche alla ragazza che comincia ad avere una consapevolezza del prodotto.

Il mercato italiano come ha accolto le novità proposte durante il Cosmoprof 2017 per la collezione primavera/estate?

La collezione primavera/estate 2017 ha avuto un grandissimo successo, con una distribuzione in Italia, ma anche all’estero davvero importante.

La collezione Faby Nature presentata al Cosmoprof ha avuto un consenso incredibile, e direi quasi di dimensioni inaspettate. Abbiamo ricevuto, e continuiamo a ricevere, complimenti davvero da tutto il mondo.

Con la collezione Nature, Faby ha voluto esprimere un concetto di grande rilevanza come quello del BIO e l’utilizzo di materie prime certificate e di alta qualità.

Per quello che riguarda il futuro stiamo già lavorando al 2018 con interessanti novità che ancora non posso svelare.

La collezione invernale proporrà al mercato nuove nuance, ma soprattutto sarà in grado di esprimere un concetto ancora più forte di quello che si è voluto esprimere con le precedenti collezioni, con prodotti particolarmente attenti alla salute dell’unghia e alla salvaguardia dell’ambiente.

www.fabynails.com

 

a cura di Camilla Barni

MabellaEdizioni