Passione al lavoro: come si diventa blogger

3 aprile 2017

Una passione che si è trasformata in lavoro, una scelta convinta verso i cosmetici bio, incontriamo Chiara Piazza che ci spiega come si diventa blogger e ci svela LeCoseDiKikka

Partiamo dall’inizio quale è la tua formazione?

La mia passione! Penso non ci sia scuola migliore della passione! Quella che ti porta a leggere a perdifiato in piena notte per conoscere e capire, che ti porta a sperimentare su te stessa, che ti fa incontrare persone così interessanti che contribuiscono alla tua crescita personale.

Come si diventa blogger?

Intanto bisogna avere pazienza. Il lavoro per arrivare ad essere una blogger di successo ha tempi medio lunghi. Bisogna essere costanti, seminare ogni giorno. Credere in se stessi e mettersi in gioco. Essere attivi, curiosi, aggiornati, essere certi di ciò che si scrive, rispondere in modo sincero ai lettori e, cosa molto importante, interagire con il pubblico, postare, condividere e dedicare tempo. Tanto tempo!

Ci racconti la tua esperienza?

Era il 2009, era un periodo un po’ difficile per me. Mi sono ritrovata di botto sola, senza amici, senza lavoro e in una città che non conoscevo. Avevo una grande passione per la moda e il beauty ed ero attratta da tutto il mondo digital. E’ stato così che ho pensato di fare un blog. E ho puntato sulla moda. Realizzare la struttura del blog è stato abbastanza semplice, sono bastati due tutorial! La cosa più impegnativa è stata pensare ai contenuti, a come reperirli e in quale forma renderli fruibili. Giravo con una webcam, mia insostituibile amica, e postavo giornalmente i miei filmati sui prodotti, gli incontri, le collezioni. Il blog era diventato un fantastico diario personale interattivo. Un’abitudine alla quale non potevo rinunciare. Il progetto ha avuto un discreto successo e allora mi son detta, perché non estendere il discorso anche al mondo del beauty? Così è nato nel 2013 LeCoseDiKikka. Oggi sono felice, perché la mia più grande passione è davvero diventata un lavoro.

Quali sono gli argomenti che tratti?

Parlo del mio mondo a 360° da qui nasce il nome LeCoseDiKikka, moda, make-up, unghie e tutto quello che ha a che fare con il naturale. Prodotti bio, vegan…vuoi mettere poterti fare bella senza danneggiare la tua pelle ed il resto del tuo corpo?

Come selezioni i prodotti? Questa è una regola ferrea: prima di parlare di un prodotto a qualsiasi persona, che sia un follower oppure un cliente del negozio con il quale collaboro, provo tutto su di me. Prima di consigliare un prodotto, devo essere io per prima a crederci.

LeCoseDiKikka è anche sui social. Quanto è importante nella comunicazione all’utente finale l’attività sui social (facebook, youtube, instagram…), come bisogna presidiarli?

La comunicazione è molto importante, io credo molto nella forza dei social, ovviamente riescono ad avere più appeal su un target under 35, ma sono delle grandi opportunità di pubblicità. Perché siano davvero efficaci, perché si riesca ad ottenere il risultato sperato, è necessario presidiarli tutti ed essere attivi giornalmente. Diventa come una sorta di appuntamento tra amici.

Che consigli daresti alle estetiste che volessero intensificare la presenza sui social per migliorare il loro business?

Direi loro di avere tanta pazienza e costanza, cosa che ripeto giornalmente anche a me stessa.

YouTube: LeCoseDiKikka

MabellaEdizioni