Modelli di consenso

30 maggio 2017

Il modello di consenso è un importante strumento a tutela delle professioniste, dei centri estetici e dell’utente finale 

Prosegue l’attività relativa alla predisposizione di una raccolta di modelli di consenso da impiegare nell’attività quotidiana dei centri estetici per offrire una maggior tutela delle professioniste, dei centri ed una migliore compliance con i clienti che potranno percepire una maggior tutela e serietà.

Vi ricordo di richiedere alla redazione di Mabella scrivendo all’indirizzo redazione@mabella.it i modelli di consensi che ritenete più utile sviluppare. La redazione analizzerà le vostre richieste e potrà indicarmi le priorità da attribuire ai vari modelli da redigere.

I modelli di consenso saranno pubblicati sui prossimi numeri della rivista e potranno essere scaricati dal portale di mabella www.mabella.it

In questa seconda rubrica metto a vostra disposizione la lettera di incarico al trattamento dei dati personali e sensibili che dovrà essere sottoscritta da titolare e da ciascun dipendente/collaboratore del vostro centro al fine di ottemperare alla normativa vigente e tutelare il centro che con questo documento informerà il personale sulle modalità di impiego dei dati personali e si tutelerà da possibili impieghi impropri degli stessi.

E’ stato inserito anche un paragrafo relativo al delicato tema relativo all’impiego dei dati alla cessazione del rapporto con i dipendenti e soprattutto con i collaboratori non assunti, a tutela del centro. La lettera di incarico è sviluppata sulla base della nostra esperienza per una situazione classica di centro estetico, ma può essere adattata a situazioni specifiche.

Vi invito a porre quesiti e domande su questo delicato tema viste le tante fattispecie individuali che si possono riscontrare nel vostro settore (dalla gestione dei dati di catene in Franchising alle specifiche raccolte per iniziative promozionali o campagna di prodotti).

Vi ricordo che il tema privacy seppur spesso sottovalutato è una argomentazione molto rilevante in tema di responsabilità amministrativa (le sanzioni previste sono di decine di migliaia di euro) oltre ai rilievi civili e penali che possono riguardare il centro ed i collaboratori. Inoltre adempiere agli obblighi privacy pone anche l’opportunità per controllare, gestire e tutelare la preziosa banca dati di informazioni sui vostri clienti che è un rilevante, seppur intangibile patrimonio professionale del vostro centro.

L’esperto risponde a redazione@mabella.it oppure a c.plebani@studiolegalelerro.net

Claudio Plebani
Laureato presso la facoltà di Giurisprudenza dell'Università degli Studi di Milano, Corso di Perfezionamento in Computer Forensics - Università degli Studi di Milano, esperto di diritto sanitario è partner dello Studio Legale Lerro & Associati, studio legale operante sul territorio nazionale con sede a Milano e Roma che si occupa di Diritto Sanitario ed ambiti correlati. E' responsabile dell'Ufficio Legale & Development della Società Scientifica Italiana di Medicina Estetica Agorà, è membro dell'Ufficio Legale del Collegio Italiano delle Società Scientifiche di Medicina Estetica. E' docente in corsi ECM accreditati al Ministero della Salute ed in congressi nazionali e internazionali per la formazione ai professionisti sul diritto sanitario, le politiche di risk-management e la gestione dei sinistri in ambito sanitario.

www.studiolegalelerro.net