L’estetica oncologica in periodi di emergenza

L’estetica oncologica in periodi di emergenza

Di Angela Noviello, Formatore e Coordinatore Europa OTI Oncology Esthetics

I professionisti della bellezza certificati in estetica oncologica, costretti ancora nelle loro case, in attesa di riprendere le proprie attività oggi più che mai si domandano: quando sarà possibile ricominciare il volontariato nei reparti di oncologia?

Una bella domanda questa, soprattutto in un momento nel quale l’attenzione alla diffusione del Coronavirus resta un tema centrale e di assoluta priorità, per garantire la sicurezza dei pazienti e degli operatori. È proprio in momenti così particolari che bisogna riflettere e pianificare una strategia che permetta di poter svolgere comunque il nostro ruolo, anche se temporaneamente a distanza per non perdere i contatti, ma soprattutto per poter essere di supporto a chi potrebbe avere bisogno di noi. La tecnologia oggi ci viene incontro e può trasformarsi in un utile supporto laddove il distanziamento sociale resta la condizione necessaria alla tutela della salute delle persone, soprattutto se indebolite da un sistema immunitario particolarmente compromesso. Attraverso la rete siamo in grado di comunicare efficacemente offrendo tutta la nostra professionalità al di fuori dei luoghi dove eravamo abituate ad agire.

Sicuramente otteniamo risultati migliori quando possiamo svolgere il nostro lavoro di persona, ma possiamo raggiungere ottimi risultati anche a distanza, attraverso le nostre raccomandazioni e i nostri consigli. Ci troviamo davanti ad una nuova frontiera che apre i nostri orizzonti alle “Consulenze Virtuali”, si tratta di video consulenze che ci offrono l’opportunità, dopo una diagnosi iniziale, di poter dare suggerimenti, indicare la corretta autocura e strategia per risolvere qualche criticità monitorando al tempo stesso miglioramenti e progressi nel tempo. Questa nuova modalità consente la creazione di una nuova connessione con le persone in terapia, garantendo il nostro supporto e la nostra vicinanza.

Leggi anche la depilazione con lo zucchero: una piacevole riscoperta

Quindi cos’è esattamente una Consulenza Virtuale? È un’esperienza digitale che consente alla professionista di generare, a seguito di diagnosi personalizzata, un protocollo di autocura specifico attraverso il dialogo. È una grande opportunità che consentirà a tutti di beneficiare di consulenze di particolari professionisti anche a distanza, restando comodamente a casa. Infatti, è un sistema che si sta facendo strada in diversi settori professionali, anche in medicina. Possiamo rispondere alle domande dal telefono, attraverso Facebook, Instagram e altri social e chat come WhatsApp o Zoom. Sono tutte nuove opportunità che abbiamo scoperto in questo periodo di particolare emergenza e che potranno essere utili in modo trasversale d’ora in poi. 

Per continuare a leggere l’articolo Abbonati alla rivista

I Nostri Esperti – Leggi tutti gli articoli