L’arte dei protocolli estetici

1 giugno 2016

L’evoluzione nel mondo dell’estetica è frutto di uno straordinario sviluppo scientifico e tecnologico, una strada che le aziende produttrici di cosmetici e apparecchiature stanno perseguendo con grande impegno.

Nel tempo sono avvenuti importanti mutamenti che impongono a tutti gli operatori della bellezza la necessità di aggiornare strumenti culturali e professionali allo scopo di comprendere valore e qualità dei prodotti, sviluppare una migliore capacità di utilizzo e applicazione degli stessi ed essere in grado di saper scegliere per il proprio cliente il trattamento ideale per soddisfarne appieno i desideri. In questo contesto, la specifica formazione, la corretta informazione e i costanti aggiornamenti e approfondimenti sono elementi imprescindibili.

Oggi, infatti, l’utente finale vive l’estetista come una vera e propria consulente e il trattamento non solo come PROTOCOLLO-SOTHYSelemento importante ai fini estetici, ma anche come una coccola. Esigente e informato, il cliente dell’istituto necessita di maggiori spiegazioni e rassicurazioni. Rispondere alle necessità individuali e al desiderio di unicità rappresentano il vero lusso dell’estetica, orientata sempre più verso la personalizzazione di prodotti e trattamenti. Il concetto di bellezza è anche espressione di libertà, affermazione di una propria identità, e di conseguenza, se guardiamo al futuro, prodotti e servizi dovranno sempre più rispondere alla necessità di “star bene con se stessi”.

La conoscenza rappresenta pertanto un plusvalore nelle mani dei professionisti del settore, per conquistare e fidelizzare un consumatore che si nutre di cultura ed emozioni, oltre che di prodotti. Il cosmetico e l’apparecchiatura, pertanto, sono parte di un sistema che, attraverso una precisa sinergia, permette di regalare bellezza, ma anche, e soprattutto, benessere psicofisico. Un gioco di delicati equilibri, di sapienti alchimie basato su un servizio ad alto contenuto di professionalità. La moderna industria cosmetica, con i suoi laboratori all’avanguardia, investe e punta molto sulla selezione delle materie prime e sulla ricerca di nuovi ingredienti e soluzioni, per rendere le formulazioni sempre più innovative e i cosmetici sempre più efficaci, sicuri, rispettosi della fisiologia della pelle, ma in grado di interagire con essa.

PROTOCOLLI-ESTETICI-SOTHYSUna cosmesi che diventa preziosa nelle mani dell’estetista esperta, restituendo quella risposta personalizzata di bellezza e benessere che il cliente veramente si aspetta. Anche nell’ambito delle apparecchiature è l’innovazione a dettare le regole. Gioielli di tecnologia consentono di raggiungere elevate performance per trattare gli inestetismi della pelle di viso e corpo, software di ultima generazione garantiscono facilità di utilizzo, rapidità di esecuzione e sicurezza per l’operatrice e il cliente.

Un mercato che offre un’ampia scelta di sistemi dall’Epilazione con il Laser Diodo per la progressiva scomparsa dei peli superflui alla Radiofrequenza Bipolare/ Multipolare e, oggi, anche Frazionata per effetti di distensione cutanea e riduzione degli inestetismi della cellulite, dagli Ultrasuoni agli Infrarossi e al Presso Massaggio per sviluppare un’azione di snellimento a tutto vantaggio della silhouette, dall’Ossigeno per rinvigorire e stimolare la respirazione tessutale, fino all’Elettroporazione per intensificare la veicolazione dei principi attivi dei cosmetici utilizzati per il trattamento e alla Cromo Frequenza, che svolge una funzione di coccola finale, che prima di tutto fa bene allo spirito, oltre che a sviluppare una speciale azione riequilibrante.

Ma nonostante la tecnologia renda le apparecchiature molto intuitive, questo non significa che sia banale il loro utilizzo. A fronte di questi continui progressi tecnologici, conoscere la valenza di principi attivi e formulati dei prodotti cosmetici, la loro specificazione e applicazione, approfondire le caratteristiche tecniche e i programmi delle apparecchiature per impostare correttamente parametri e funzioni, in relazione alle problematiche da risolvere, sono aspetti che assumono ancora più importanza, per chi opera nei centri estetici.

I protocolli sono veri e propri applicativi per effettuare trattamenti indirizzati a specifiche azioni estetiche correttive sui diversi inestetismi e forniscono procedure, modalità e tempistiche per favorire la conoscenza e la possibilità di sfruttare al meglio le potenzialità dei prodotti. Inoltre aiutano l’estetista a impostare una corretta strategia di bellezza e arricchiscono le competenze dell’operatrice, che sarà così in grado di illustrare al cliente il trattamento, motivandone la scelta. Tutto questo unito a una corretta esecuzione, all’esperienza e a un servizio di qualità, rassicura il cliente e nello stesso tempo lo fidelizza.

Credits: immagini SOTHYS

MabellaEdizioni