You are currently viewing La sterilizzazione nell’estetica professionale

La sterilizzazione nell’estetica professionale

di Marina Beatrice Lombardi

La sterilizzazione è una delle fasi più importanti durante i trattamenti di estetica professionale. Microscopiche lesioni rappresentano un punto di entrata per virus e batteri capaci di infettare il cliente del centro, come i virus dell´epatite di tipo B e C, certi tipi di stafilococco, funghi, ecc.

Cosa dice la legge a riguardo?

Il testo unico sulla sicurezza sul lavoro (art. 4 D.LGS 81-2008) impone di rispettare il principio di fattibilità tecnologica, secondo il quale “le misure di prevenzione e protezione devono essere periodicamente aggiornate allo stato della scienza e della tecnica più evolute”. Non c’è dubbio che la sterilizzazione con l’autoclave sia il metodo più efficace per eliminare al 100% tutti i microrganismi presenti sugli strumenti di lavoro. Il funzionamento dell´autoclave si basa sul vapore acqueo, il quale, sotto l´effetto di alte temperature e sotto diverse pressioni, è capace di sterilizzare completamente gli strumenti.

Attualmente esistono tre diverse classi di autoclavi: classe N, classe S e classe B. La più alta è la classe “B“ (big small sterilizers) che, pur avendo dimensioni ridotte, vanta le prestazioni più elevate. Infatti, qualunque tipo di carico può essere sterilizzato con un’autoclave di classe B, come ad esempio strumenti in metallo sia sfusi che imbustati, corpi cavi, materiali porosi. il vapore, infatti, entra in contatto con tutte le superfici, sia esterne che interne, eliminando ogni microrganismo. Date le caratteristiche di questa classe e i livelli di efficienza e sicurezza previsti dalla normativa, l’autoclave di classe B è la scelta più opportuna per un centro estetico.

Spesso però questi dispositivi hanno dimensioni eccessive per i centri estetici, e soprattutto costi proibitivi. Il dispositivo Enbio Steamjet ST01, prodotto in Svizzera, è un’autoclave di classe B compatta (2,7L 56X16X25CM), silenziosa, rapida e dal design rivoluzionario. Tramite l’intuitivo touch screen, si può selezionare il ciclo di sterilizzazione desiderato. Inoltre, grazie all’ingente investimento in ricerca e sviluppo attuata da Enbio, oltre ai programmi di 15 e 30 minuti di classe B, è disponibile anche il programma FAST 134 (Classe S) di soli 7 minuti, dedicato a strumenti solidi non porosi, e strumenti solamente non imbustati e non tessili.

Steamjet ST01, autoclave offerta ad un prezzo competitivo, è completamente conforme alla norma EN 13060, inoltre è classificata come prodotto medico della classe IIb, conformemente all´allegato IX della Direttiva 93/24/EE ed è registrata presso il Ministero della salute Italiano con numero 1791411.