La sicurezza all'interno del centro estetico - mabella.itmabella.it

La sicurezza all’interno del centro estetico

22 luglio 2018

Responsabile del Servizio di Protezione e Prevenzione, Rappresentante dei Lavoratori per la Sicurezza, Responsabile Antincendio, Responsabile del Primo Soccorso, Medico Competente, sono queste le figure previste dalla norma e necessarie nel centro estetico a tutela degli operatori del centro stesso.

Il centro estetico è obbligato a nominare una serie di figure che si rendono garanti della corretta applicazione della norma a tutela degli operatori del centro. Ricordiamo che, anche se all’interno del punto operano solo due addetti (che possono essere anche due soci, oppure un titolare e un addetto anche con contratto parttime, o di collaborazione), per la legge è obbligatorio porre in essere tutti gli accorgimenti necessari per garantire la massima sicurezza.

Per questo occorre nominare come prima cosa un Responsabile del Servizio di Protezione e Prevenzione, generalmente coincidente con la figura del titolare del centro (la legge dà questa possibilità per aziende con un massimo di 30 addetti). L’RSPP è una figura di rilevo nell’organigramma della sicurezza ed ha funzione consultiva e propositiva in quanto non solo rileva i fattori di rischio all’interno ma individua anche le principali misure di sicurezza da mettere in atto per mitigarli.

Le attività dell’RSPP possono essere delegate anche ad un “terzo”, figura esterna all’impresa, che viene appositamente nominata e che prende su di sé tutti gli oneri e le incombenze previste dalla norma. Un’altra figura importante è quella del Rappresentante dei Lavoratori per la Sicurezza (nel caso di un centro con soli due addetti la scelta del rappresentante è obbligata).

La norma richiama l’importanza di questa figura che, operando nell’interesse dei lavoratori, deve monitorare sugli adempimenti messi in atto e farsi portavoce di eventuali azioni correttive/migliorative nel centro. L’RLS, fra i suoi compiti, deve promuovere le attività a tutela dei lavoratori e informare tempestivamente l’RSPP o il datore di lavoro (nel caso le due figure non coincidano), dei potenziali rischi.

Riguardo al Responsabile Antincendio si tratta di una figura fondamentale che, a fronte della sua nomina, deve partecipare ad un apposito corso, e che vigila sulla corretta disposizione e manutenzione degli estintori, oltre a dover intervenire in caso di emergenza. Relativamente invece al Responsabile del Primo Soccorso l’addetto nominato – che deve seguire un corso di 8/12 ore di cui almeno 4 di prova pratica – è la figura importantissima cui è delegato il compito non solo di tenere in perfetta efficienza, completezza e adeguatezza la cassetta di pronto soccorso, ma anche di agire in caso di necessità.

Ecco perché la persona nominata per questo ruolo deve avere buone doti di prontezza e sangue freddo. Un’ultima figura che, come le precedenti, deve essere nominata e indicata all’interno del Documento di Valutazione dei Rischi è il Medico Competente, professionista che deve effettuare – ove necessario – i controlli medici periodici richiesti per il tipo di attività.

Infine, tutti gli addetti devono partecipare ad un corso (art. 37 formazione dei lavoratori) di 8 ore, nel quale sono resi noti tutti gli strumenti, i presidi e le azioni atte a prevenire i rischi con l’obiettivo di creare un ambiente di lavoro sempre più sano e sicuro.

Leggi tutti gli articoli di Luca Pasquero

LUCA PASQUERO
Torinese di nascita e milanese d’adozione, si occupa da oltre 10 anni di Igiene e Sicurezza sul Lavoro. Già Direttore Generale di una nota azienda italiana del settore, nel 2012 è co-fondatore di Easywork Italia Srl di cui, dal gennaio di quest’anno, è Direttore Generale. Vice Presidente di due associazioni professionali, Assospamanager e Assobeautymanager, ha sviluppato un sistema di assistenza che consente ai suoi Clienti di essere monitorati ed aggiornati sulle normativa in tema di sicurezza.
Costantemente impegnato nella ricerca di soluzioni semplici ed efficaci per la salvaguardia dell’ambiente di lavoro degli operatori nel settore dell’estetica, ha strutturato all’interno della sua organizzazione un comitato tecnico scientifico dedicato a questo settore.

Easywork Italia Srl – Tel. O2.20248708 – www.easyworkitalia.it