La cosmesi a Expo 2015

18 giugno 2015

a cura di Cosmetica Italia

Nutrire il pianeta, Energia per la vita è l’ormai noto tema di Expo 2015 che per sei mesi farà di Milano il punto di incontro per la riflessione e il confronto sul tema della tutela della diversità biologica del pianeta. Cosmetica Italia parteciperà all’Esposizione Universale a fianco di BolognaFiere, Official Partner di EXPO 2015 nella realizzazione del Parco della Biodiversità, per testimoniare a un pubblico globale il proprio valore, orientato al benessere degli individui nelle diverse fasi della vita.

Due punti di vista dal mondo della bellezza

Il primo riguarda la cultura dell’uomo e il fondamentale istinto che lo lega alla cura di sé, nello specifico, la valorizzazione delle diversità esteriori dell’intera comunità umana considerando come campo d’azione la pelle, l’organo più esteso del corpo umano, a cui donne e uomini dedicano un’attenzione particolare.

Il secondo spunto è legato allo sviluppo sostenibile: l’industria cosmetica è infatti orientata a ricavare e utilizzare le risorse ambientali con lungimiranza per non alterare gli ecosistemi e mantenerne la biodiversità.

Le due attività in fiera dell’associazione nazionale delle imprese cosmetiche

Expo-2015Una trova espressione nell’allestimento di uno spazio istituzionale dedicato alla rappresentazione di come la cosmesi risponda quotiwebmastermente ad esigenze universali di benessere. È in questo contesto che emerge il ruolo sociale del cosmetico nella sua capacità di soddisfare tutte le esigenze di igiene, cura di sé e prevenzione della diversità umana: anagrafica, sociale, di genere, geografica, culturale e di costume.

L’altra è quella che ruota attorno al teatro “Centro della terra”, location privilegiata degli eventi targati Cosmetica Italia. Tra questi spicca l ’assemblea annuale dell’associazione, nel 2015 abbinata straordinariamente alla presentazione del Beauty Report – Sesto Rapporto annuale sul valore dell’industria cosmetica in Italia, in programma martedì 23 giugno. Si dovrà, invece, attendere fino a martedì 29 settembre per conoscere i vincitori della seconda edizione del CosmeticAward, il premio ideato da Cosmetica Italia per valorizzare i casi di eccellenza dell’industria cosmetica nazionale.

Ad Expo si terrà la serata di premiazione delle imprese che si saranno distinte per “l’innovazione nella comunicazione”. A queste date se ne alterneranno altre legate ad attività più istituzionali: l’assemblea del Gruppo Cosmetici Erboristeria (1° luglio), l’Information Day (15 ottobre) e altri due eventi dedicati alla valorizzazione del settore e delle figure professionali che contribuiscono a renderlo uno dei più virtuosi tra i comparti manifatturieri italiani.

Benedetta Boni
Dopo la maturità classica, si laurea in Filosofia presso l'Università degli Studi di Parma. I progetti Erasmus e Leonardo
da Vinci, svolti nell'ambito della carriera universitaria, la portano ad approfondire la lingua e la cultura iberica, con
particolare attenzione all'opera e al pensiero del filosofo spagnolo Josè Ortega y Gasset. Completa la sua formazione
con la frequentazione della III edizione del Master Media Relations presso la Business School de Il Sole 24 Ore, e si
inserisce nel mondo delle public relations. Dal 2012 è responsabile dell’area Comunicazione e Ufficio Stampa di Cosmetica
Italia – associazione nazionale imprese cosmetiche.
Cosmetica Italia ● T +39 02 281773 48 ● www.cosmeticaitalia.it