La bellezza nell’era digital

16 novembre 2015

Piattaforme digitali, community, social network, tablet e mobile: se, fino a un decennio fa, queste parole rappresentavano una sequenza di lettere e suoni senza significato, oggi sono entrate di diritto nel nostro vocabolario, diventando compagne di tutti i giorni e presenti in ogni ambito, anche in quello dello shopping e del benessere. Secondo i dati dell’Osservatorio innovazione digitale nel retail del Politecnico del Milano, il 90% degli utenti internet usa abitualmente gli smartphone o i tablet quando si trova all’interno di attività commerciali, per confrontare prezzi, inviare foto di acquisti oppure per cercare informazioni aggiuntive sui prodotti appena visti.

Il legame tra tecnologia e consumi è confermato dai dati Netcomm, secondo i quali sono 8,5 milioni gli italiani che hanno cercato, almeno una volta, informazioni online su un prodotto già toccato con mano. In questo contesto di grande trasformazione, anche le operatrici del settore dell’estetica professionale sono chiamate a innovare, considerando la tecnologia come valido strumento per incrementare il volume di affari in istituto e nel nail center. Anche il mondo della bellezza e del benessere, infatti, è immerso nell’era digital.

Gli strumenti web diventano importanti alleati per fidelizzare e acquisire nuovi clienti, personalizzando le offerte e differenziandole da quelle dei concorrenti. Infatti, oltre a migliorare l’esperienza di acquisto, consentono di raccogliere le preferenze dell’utente. Questo, apre la via all’introduzione di servizi come il wi fi gratuito in istituto o maxi schermi e display, attraverso i quali veicolare offerte e funzionalità di prodotti e trattamenti. MABELLA, attraverso la rivista cartacea, il sito www.mabella.it e le pagine social, vi racconta le evoluzioni tecnologiche e, all’interno dello Speciale Natale, presenta le proposte più innovative e originali del settore. Tutto questo, in linea con la logica ‘omniacanale’, una nuova modalità di interazione con la clientela e un’opportunità da sfruttare, per crescere e diventare sempre più competitivi, anche a Natale, quando l’istituto si tinge dei colori delle feste, propone coffret in limited edition e regala coccole di bellezza.

Buon Natale, buon business e un arrivederci nel 2016 da tutto lo staff di MABELLA!

Anna Scicchitani

MabellaEdizioni