Il potere della comunicazione web in estetica

Il potere della comunicazione web in estetica

Di Caterina Panzeri 

A tu per tu con Caterina Panzeri, fomatrice d’eccellenza e CEO KP Communication 5.0 che ci parla di cambiamento e di strategie vincenti 

Il mondo del web, della comunicazione e dei social media spesso, per le professioniste della bellezza e del benessere, è complicato e lontano dal loro piano di business. Ci parla del valore di questi strumenti per il settore?

È fondamentale oggi saper veicolare il giusto messaggio utilizzando gli strumenti adatti. Questo non significa avere una pagina FB, un profilo Instagram, o semplicemente un sito. Averli non è abbastanza, bisogna saperli utilizzare in modo corretto, creare un mix di tecniche diverse per raggiungere la visibilità. L’attenzione ha un costo, non possiamo pretenderla gratuitamente e prima ancora di scegliere quali strumenti utilizzare dobbiamo porci 3 domande, leve efficienti di marketing:
1. Il mio prodotto/servizio è per le persone che vogliono…
2. La mia proposta di valore è…
3. I miei obiettivi sono…

Chiarito il piano d’azione, possiamo iniziare a programmare la strategia.
Prima regola: MAI IMPROVVISARE.
Ogni social media ha caratteristiche proprie sia di
utilizzo, che di linguaggio, che di pubblico e, soprattutto, pianifichiamo il calendario editoriale. Niente di più sbagliato che pubblicare a giorni e orari casuali, senza un filo conduttore.
Per conquistare l’attenzione, non basta aprire profili aziendali su tutti i social. Bisogna identificare la mappa del Customer Journey (il viaggio del Cliente), valutare ogni singolo step tra canali che il target può intraprendere, sia on line che off line. Il segreto sta nel creare il proprio tono di voce per essere identificabili.

Basta osservare i dati del wearesocial – Report Digital 2020 per capire quanto il mondo dell’informazione corra e quanto sia utile rimanere al passo. Le piattaforme più usate sono You Tube, WhatsApp e Facebook. A seguire, Instagram in netta crescita ma ancora lontana dall’egemonia del 1° nato in casa Zuckerberg.

Guarda anche il video Caterina Panzeri e l’evoluzione di internet

I corsi di formazione firmati KPCommunication 5.0 sono un’opportunità di crescita unica, che danno un valore aggiunto. Come nascono i percorsi  di formazione?

La formazione KPCommunication 5.0 nasce dall’esperienza di anni nel settore wellness.
Questo significa una conoscenza accurata delle caratteristiche del mercato nel quale operiamo.
Punto di forza è l’attenzione costante all’innovazione, fondamentale per fare la differenza. Siamo stati i primi a utilizzare la tecnologia e a offrire corsi di web marketing per centri estetici e saloni di acconciatura. I nostri corsi non sono mai standardizzati. Non puntiamo al numero eccessivo di iscritti, perché troppe persone in aula o in webinar significa non poter ascoltare e interagire efficacemente.
Cerchiamo di costruire contenuti legati alla praticità, perché i concetti possano essere messi in pratica facilmente. Utilizziamo una piattaforma e-learning ad accesso riservato, dove gli iscritti possono trovare tutorial, registrazioni, slides, dispense, podcast e i nostri coach sono a disposizione tramite call pianificate in caso di necessità.
Le tematiche che affrontiamo ricoprono tutte le conoscenze fondamentali necessarie:
• Gestione manageriale dell’attività;
• Comunicazione e PNL;
• Web Marketing e Social;
• Beauty & Wellness Coach;
• Business Coach.

Leggi anche l’articolo Whatsapp Business.. E sei in linea diretta con i tuoi clienti

Infine, vi sono diversi modi per fruire dei corsi KPCommunication5.0: in aula, in webinar, on line registrati e personalizzati con docenti che seguono one-to-one il singolo iscritto. Tante proposte, un unico obiettivo: soddisfare sempre le aspettative di ogni singolo cliente.

Per continuare a leggere l’articolo Abbonati alla rivista

I Nostri Esperti – Leggi tutti gli articoli