Il massaggio Ayurvedico

20 aprile 2016

L’Ayurveda è nota come Scienza Medica, ma soprattutto come Scienza Medica Sacra. Non si tratta di un massaggio solo tonificante per i muscoli o drenante della linfa, ma di una pratica capace di trasformare le energie compresse e di permettere al corpo di rigenerarsi, di ritrovare la propria integrità e spiritualità. Il massaggio Ayurvedico riconosce ogni persona secondo la sua struttura, a seconda del suo squilibrio vengono applicate una particolare serie di massaggi accompagnati da specificioli. La tecnica non è semplice e consiste nel trattare le diverse parti del corpo con differenti oli ed essenze, viene effettuato in sincronia con i ritmi del corpo. Secondo la tradizione Ayurvedica è consigliato per ridurre la fatica emotiva e mentale; migliorare la vista, la circolazione, la concentrazione; rinforzare il corpo; aumenta la resistenza alle malattie; favorisce il sistema escretorio, digerente, linfatico, nervoso.

L’esperto risponde a redazione@mabella.it oppure a fkt.mariangela@gmail.com

Mariangela Ciriello
Mariangela Ciriello si laurea come Fisioterapista nel 1982 presso l‘Università degli Studi di Milano. Inizia la propria carriera lavorativa presso alcuni Studi professionali e successivamente presso Ente Pubblico dove opera tutt'ora. Negli anni ha frequentato diversi corsi di perfezionamento e specializzazione oltre che nella riabilitazione post-traumatica anche in Terapia Manuale, Metodo MC Kenzie, Sharman, Trigger Point, Terapia Cranio-Sacrale, applicazioni Kinesio-Tape. E' Tutor per gli studenti di Fisioterapia e ha collaborato come consulente per i corsi di Ginnastica Fisioterapica presso il Comune di Milano. Vive a Monza.
T. +39 338 8982967
e-mail. fkt.mariangela@gmail.com