Igiene in salone

Igiene in salone

di Flavia Pitton, Master Trainer OPI

L’importanza di seguire le norme di igiene nel proprio salone professionale per ottenere fedeltà e fiducia dalle proprie clienti

Un salone professionale, per distinguersi dalla concorrenza, deve fornire servizi di qualità alle proprie clienti. I servizi in salone devono includere, oltre a manicure, pedicure e ricostruzioni perfette, anche servizi essenziali come la consulenza alla cliente e la protezione della sua salute e quella della professionista, seguendo le norme di igiene fondamentali sul posto di lavoro.

Talvolta le clienti possono ascoltare “storie horror” su infezioni derivanti dalle visite ai centri estetici, che le rendono riluttanti a ricevere servizi. Per garantire la lealtà delle proprie clienti, è importante dare loro un senso di fiducia nella pulizia del vostro centro. Vedendo un ambiente pulito e igienizzato, la cliente si sentirà più a suo agio e sarà più propensa a sottoporsi ai diversi trattamenti.

È una buona idea iniziare una conversazione con loro sulla pulizia, assicurando di aver ricevuto un’adeguata istruzione e di avere come primo obiettivo la loro salute e sicurezza. Le clienti che sono già preoccupate per questo argomento saranno rassicurate, mentre quelle che sono abituate a condizioni inferiori allo standard capiranno perché il vostro salone è diverso e più sicuro. Rendere visibile la vostra esperienza mostrando certificazioni e/o attestati è un primo passo per dare fiducia e rassicurare la cliente

Dove si trovano i germi e come evitarli?

I germi possono trovarsi in molte aree del salone ed è importante scegliere i prodotti giusti per decontaminare il proprio centro, garantendo un ambiente pulito e salubre. Alcuni prodotti hanno un tempo di contatto rapido e sono disponibili in diverse formulazioni, rendendo facile e veloce mantenere una routine di disinfezione completa. Tali prodotti dovrebbero essere conformi alle direttive dell’EPA (Agenzia per la protezione dell’ambiente) e sono formulati specificamente per contrastare i contaminanti, germi e batteri sugli strumenti e sulla lamina ungueale. Le superfici del salone come le maniglie delle porte, i telefoni, le tastiere, i tavoli di lavoro per le unghie, le maniglie dei rubinetti e le superfici dei sedili devono essere pulite con un disinfettante. Non dimenticatevi di lavarvi le mani con acqua e sapone tra una cliente e l’altra!

3 PASSAGGI FONADAMENTALI: SANITIZZAZIONE, DISINFEZIONE, E STERILIZZAZIONE

La sanitizzazione, la disinfezione e la sterilizzazione hanno principalmente lo scopo di impedire il diffondersi di malattie infettive da una cliente all’altra o alla stessa operatrice per contatto diretto (verruche, herpes, stafilococco e streptococco, micosi, piattole, scabbia), o attraverso strumenti contaminati da sangue (epatite B e C, HIV).