You are currently viewing Guardare al futuro dell’estetica

Guardare al futuro dell’estetica

Evento inaugurale di ogni nuovo anno per tutti i professionisti della bellezza, Roma International Estetica apre le sue porte dal 5 al 7 febbraio 2022.

page32image4234368

Fin dalla sua prima edizione, Roma International Estetica ha trasformato e modernizzato il concetto di fiera, che non è più solo esposizione ma luogo di incontro e confronto per tutti i professionisti della bellezza: un evento in grado di coinvolgere i visitatori anche grazie a un intenso programma di convegni, workshop e show – sempre in tema con le macro aree della manifestazione – di alto contenuto e partecipazione. Anche nel 2022 Roma International Estetica rappresenterà l’evento inaugurale del nuovo anno per tutti gli operatori dell’estetica professionale: le date canoniche di svolgimento della fiera, durante il primo weekend del mese di febbraio, diventano quindi l’opportunità per guardare al futuro dell’estetica, ripartendo dagli aspetti positivi e sfruttando il capitale di relazioni e la capacità di penetrazione che Fiera Roma ha saputo costruire anno dopo anno e rafforzare anche in quest’ultimo periodo particolarmente sfidante.

UN FORMAT ATTRATTIVO

L’edizione 2022 di Roma International Estetica si articolerà intorno a tre grandi aree di interesse. 1. L’area espositiva, innanzitutto. Skin care e tecnologie, make-up e nail care, nuovi beauty trend e approcci wellness: la manifestazione mette in mostra l’intero mondo dell’estetica professionale, i prodotti più innovativi e i servizi offerti agli operatori specializzati in ogni comparto. Un grande spazio B2B per favorire il networking tra produt- tori e distributori, e le estetiste, titolari di centri benessere, make-up artist e onicotecniche, nonché gli studenti e i docenti rappresentanti delle scuole professionali. 2. Area Formazione: Roma International Estetica prevede inoltre un ricco palinsesto di sessioni pratiche – svolte in aule dedicate e su prenotazione – a cura di selezionati espositori che proporranno seminari, corsi e laboratori condotti dai propri qualificati docenti. 3. Area Convegni. Come da DNA della manifestazione, Roma International Estetica propone un intenso programma di eventi – organizzato grazie anche alla collaborazione con le riviste media partner Mabella e Esthetitaly – in cui interverranno accreditati esperti, medici e personaggi che hanno fatto la storia dell’estetica e della sua cultura. Talk divulgativi e scientifici, dimostrazioni live e veri e propri show, durante i quali saranno sviluppati contenuti sui temi più importanti legati al settore dell’estetica professionale, in termini di attualità, tendenze, ricerca e innovazione, soluzioni e servizi. Come ogni anno, non mancheranno infine le attività di matching tra domanda e offerta, nell’ottica di sviluppare nuove collaborazioni e fruttuose opportunità di business: l’agenda degli incontri con i buyer prevederà incontri sia in presenza sia online, in un’area dedicata e attrezzata con le migliori strumentazioni digitali.

Leggi anche l’articolo Roma International Estetica

AGGIORNAMENTO PROFESSIONALE

Il programma dei Convegni è strutturato in macro-aree tematiche nelle 3 giornate. Sabato 5 febbraio. Per l’Area Wellness, focus su una nuova visione olistica e naturale della bellezza, con dimostrazioni live di trattamenti viso e corpo per approfondire e conoscere meglio le potenzialità di queste tecniche di benessere globale. Il mondo del colore e tutte le tendenze beauty 2022 saranno invece in evidenza con gli interventi teorico-pratici dell’Area Make Up & Nails, a cura di grandi maestri del trucco e delle nail master più acclamate. Domenica 6 febbraio è la giornata dedicata all’Area Estetica Professionale. La sessione di cosmetologia si focalizzerà sul tema Neuro-Estetica e Neuro-Marketing: partendo dalla Psico-Neuro-Endocrino-Immunologia, scopriremo la skincare “intelligente” che fa bene alla pelle e alla mente, e come l’estetista può coinvolgere anche emotivamente il cliente creando strategie di marketing più efficaci. A seguire una sessione ad alto contenuto scientifico che prende in esame il cuore femminile, evidenziando l’importanza della medicina di genere e di una visione globale del concetto di salute. Declinata al femminile è anche la sessione dedicata alla leadership e al personal branding, con focus su come identificare i propri talenti e come raccontarsi al pubblico. Per le sessioni dedicate agli aggiornamenti normativi: insieme a FAPIB e alle Associazioni di categoria tratteremo il corretto utilizzo delle tecnologie in campo estetico; seguirà un intervento a più voci sul tema, estremamente attuale, della salute e sicurezza nei luoghi di lavoro. Lunedì 7 febbraio. Dedicata anche al pubblico di visitatori più giovani, l’Area Scuole e Formazione si focalizzerà sulle nuove tecnologie: sia come indispensabili strumenti al servizio dell’estetista in cabina, sia come mezzi di comunicazione imprescindibili nell’era digitale.

INGRESSO IN FIERA? SICURO!

Roma International Estetica torna così ad essere luogo di incontro tra aziende, professionisti e buyer, e lo fa garantendo un’esperienza in totale sicurezza per visitatori ed espositori. In occasione della manifestazione saranno osservate le norme anti-Covid e adottate tutte le misure più opportune di salvaguardia della salute.

Eventi – Scopri tutte le novità