Grandi novità nell’aria

2 novembre 2017

Da sempre impegnata nella produzione di avanzate tecnologie di alta qualità, Esthelogue anticipa un progetto innovativo per far crescere il business delle estetiste che hanno scelto e sceglieranno di lavorare con questo brand. Ce ne parla Danilo Leggieri, direttore generale dell’azienda
Esthelogue è da sempre traino di innovazione per il settore estetico. Cosa dobbiamo aspettarci nei prossimi mesi?

Siamo pronti con qualcosa di sensazionale. Di realmente innovativo. Questo è un momento molto particolare: c’è voglia di reagire e di costruire, nella nostra azienda come negli oltre 1.000 centri in cui siamo presenti con le nostre tecnologie.

Perché il clima in Esthelogue è così frizzante?

È frizzante, euforico, carico di ottimismo. Da otto mesi lavoriamo ad un piano che cambierà il volto dell’estetica in Italia. Ancora oggi, produttori e importatori dell’ultima ora immettono nel mercato tecnologie di scarsa qualità, spacciandole per quello che non sono, con danni ai consumatori, ai centri e all’intero comparto. Nella nostra eterna lotta contro di loro e a salvaguardia delle tecnologie di eccellenza, abbiamo deciso di dare l’affondo decisivo e iniziare una vera e propria rivoluzione: le nostre tecnologie fanno la differenza, ed è ora di dirlo a tutti, con uno spiegamento di mezzi da leader del settore.

Con più di 1.000 centri in Italia, parliamo di un grosso investimento…

Parliamo dell’investimento più grande che sia mai stato fatto in Italia. A partire dalle innovazioni su noi stessi. Il logo è stato ridisegnato ed arricchito da una missione aziendale chiara e diretta: High Tech Beauty, ovvero alta tecnologia per il mondo della bellezza. La nuova immagine, interpretata da una coppia di modelli, ferma lo scorrere ordinario del tempo e incornicia un attimo di intenso benessere: ogni scatto è un ritratto ideale in cui identificarsi. Quando entra in un centro Esthelogue, il nostro cliente si immerge nella straordinarietà di un trattamento estetico di alta qualità.

 

Il cliente Esthelogue come individua i centri in cui godersi il trattamento?

Ad indicargli la strada, un segno di riconoscimento unico, un piccolo gioiello interamente realizzato all’interno dei laboratori di El.En Spa, la società che controlla Esthelogue. Grazie alle tecnologie laser della divisione industriale del nostro Gruppo, abbiamo realizzato una targa in acciaio puro, spessa ben sei millimetri, da posizionare all’esterno del centro. Parliamo di oltre 1.000 targhe: siamo il network di centri estetici più grande in Europa, è il momento di far fruttare questa immensa forza.

Fare network aiuterà anche i centri? In che modo?

Un’immagine forte e fuori dai soliti schemi aumenta la loro riconoscibilità. Per i centri con una spiccata notorietà, la nostra targa è un elemento in più che ne certifica la qualità. Per i centri più giovani, o più minacciati da concorrenza sleale, la targa e i materiali in store sono una leva commerciale di estrema efficacia.

Oltre alla targa, avete previsto altre forme di personalizzazione?

Proponiamo ai nostri centri tante possibili alternative per far vivere il brand all’interno degli spazi. Con soluzioni studiate su misura, vogliamo dare al centro un’immagine di risalto e maggiore appeal. Coinvolgerlo e renderlo protagonista della nostra comunicazione non è solo una scelta estetica: è una scelta che impatta direttamente sulla crescita del fatturato.

Come pensate di far crescere il fatturato dei centri Esthelogue?

Con l’investimento online più elevato fatto fino ad oggi. Tra pochi giorni, daremo il via ad una campagna pubblicitaria su internet senza precedenti. Il nostro obiettivo? Essere noi i venditori per i nostri centri! Il futuro di tutte le attività commerciali, quindi anche dei centri estetici, deve confrontarsi con le opportunità offerte dalla vendita online. Gli utenti che acquistano sul web crescono con numeri da record. Online compriamo qualsiasi prodotto o servizio: rimanere fuori da questo circolo virtuoso

è molto pericoloso!

Si è molto dibattuto della vendita di trattamenti online. Avete una formula diversa rispetto a quanto visto finora?

Abbiamo analizzato dettagliatamente i casi di successo e abbiamo svolto indagini approfondite. Sì, abbiamo una formula totalmente diversa da quanto visto fino ad oggi.

Un canale di vendita diretto esclusivo per i centri Esthelogue?

Esattamente: niente intermediari, niente piattaforme interessate quasi esclusivamente al proprio profitto. Vogliamo che gli utenti finali acquistino i trattamenti estetici nella massima garanzia, offerta dal nostro brand e dai nostri centri. Le anticipo il “pezzo forte” della nostra campagna, concentrata sul marketing geolocalizzato: “le migliori offerte dai centri Esthelogue a te più vicini”.

Groupon e siti simili hanno avuto alti e\ bassi nella loro storia. Perché la vostra vendita online è diversa?

Per una differenza fondamentale tra noi e Groupon o  simili: noi non proponiamo coupon, perché non applicheremo mai sconti dell’80 o del 90% sui trattamenti in vendita. Noi facilitiamo l’incontro tra un centro Esthelogue e un cliente interessato a trattamenti sicuri, efficaci, testati e garantiti. C’è un vantaggio di prezzo nell’acquistare online, certamente, ma mai una svendita del trattamento. Il nostro acquirente si riconosce nei valori e nelle garanzie del brand Esthelogue e dei centri che utilizzano le nostre tecnologie. Non sceglie il prezzo più basso che trova in rete, sceglie un trattamento di alta qualità in prezzo promozionale. C’è una differenza enorme: non è un cliente generico, impossibile da fidelizzare, a caccia di prezzi inverosimilmente bassi.

Quando vedremo i primi frutti di questo grande progetto?

Mancano pochi giorni alla messa online del nuovo esthelogue. com! Vedrete presto i primi spot online della nostra campagna e a ruota seguiranno le altre innovazioni, secondo un calendario già pianificato per tutto il prossimo anno! Anzi, ecco un’ultimissima grande anticipazione: ottobre 2018, esattamente tra un anno, sarà il mese ufficiale in cui cambieremo definitivamente il futuro dell’estetica. Come? È ancora troppo presto per svelarlo ma… qualcosa di sensazionale è nell’aria, continuate a seguirci per essere parte del cambiamento insieme a noi!

www.esthelogue.com

A cura di Annamaria Scicchitani

MabellaEdizioni