Fiutare i trend globali

19 maggio 2017

Così come i ritmi del mondo della moda sono scanditi dalle sfilate (primavera/estate, autunno/inverno, alta moda, precollezioni) anche i trend del mondo beauty seguono una cadenza prevalentemente stagionale. Così come i fashion designer progettano e realizzano le loro collezioni almeno un anno prima dell’uscita nei negozi, anche gli art director dei brand beauty studiano e creano le palette dei prodotti nails e make up con mesi di anticipo ed – è quasi scontato dirlo – è molto facile immaginare quanto strettamente questi due mondi, beauty & fashion, siano collegati e dipendenti l’uno dall’altro.

 

Oggi, i più importanti brand della moda prestano la stessa attenzione che prima dedicavano solo ad abiti e accessori anche al make up, all’hairstyling e alle unghie ed anzi, molto spesso, questi dettagli rubano la scena agli outfit diventando protagonisti al pari degli abiti. In questo complesso sistema di attività creative e strategiche ognuno ha un ruolo ben definito: i brand beauty studiano le tendenze e realizzano le collezioni, i Distributori comunicano e personalizzano i trend all’interno di ogni Paese e voi, i Professionisti della Bellezza, avete il compito di “chiudere il cerchio” portando le novità ai clienti finali.

Così come gli style manager delle catene di abbigliamento e dei fashion shop hanno il compito di valutare le nuove collezioni e scegliere le novità da proporre in vendita, voi dovete sempre essere aggiornati sulle prossime tendenze beauty, sulle ultime tecnologie e i nuovi prodotti per presentarli con tempismo e in maniera “attraente” all’interno del Salone. Il vostro compito quindi è simile a quello degli stylist: “fiutare” i trend globali, scegliere quelli più adatti ai gusti e alle esigenze delle vostre clienti e proporglieli insieme a consigli di stile e di personalizzazione. Questo farà di voi dei preziosi alleati, in grado di esaltare e rendere unica la loro bellezza naturale.

Una volta scelte le novità stagionali da inserire nel vostro Centro, è importante presentarle alle vostre clienti in modo originale ed esclusivo, magari organizzando un piccolo evento o un mini contest che le coinvolga direttamente e le faccia sentire protagoniste.

Spesso i brand beauty realizzano degli strumenti apposta per questo scopo: style book, materiali merchandising, gadget personalizzati… approfittatene e aderite alle iniziative proposte, ne guadagnerete in visibilità e professionalità. Vi sarà sicuramente capitato di guardare le foto delle sfilate di moda e pensare “oddio, io quel vestito non lo indosserei mai!”

È praticamente impossibile che una tendenza incontri i gusti della totalità delle persone quindi vi capiterà sicuramente di dover proporre una collezione di colori glitterati a una vostra cliente da sempre innamorata delle tonalità nude e sentirvi rispondere con un netto rifiuto. Anche in questo caso la vostra professionalità e la vostra abilità fanno la differenza. Indossate voi per prime il colore più “audace” e difficile della collezione per dimostrare quanto sia bello una volta applicato sulle unghie oppure esponete nel Salone immagini di nail art realizzate con quelle particolari nuance per offrire spunti creativi (anche le donne più classiche e conservatrici non resistono alla bellezza di una decorazione elegante). O ancora, invitate la vostra cliente a rinnovare il suo look procedendo per gradi: prima una sottile smile line colorata su una base nude, poi un glitter brillante sfumato su una base chiara e, solo alla fine, un accent nail ipercolorata su una manicure neutra. Scommettiamo che la cliente innamorata del nude sarà la prima a chiedervi notizie sui colori della prossima collezione?!

Buon lavoro a tutte

Libera

Per scrivere a Libera: redazione@mabella.it

Libera Ciccomascolo
Nel 1992 fonda insieme a Cinzia Ciccomascolo Ladybird house srl, distributore esclusivo dei principali marchi internazionali quali CND, ORLY, Ibd e EzFlow. Dal 1998 inizia a collaborare come opinionista per le principali riviste di settore e scrive rubriche dedicate alla bellezza; a partire dal 2004 lavora nel mondo della moda al fi anco di grandi nomi della Milano Fashion Week e nel 2010 fonda Uninail, l’Associazione dei produttori, distributori e degli operatori professionali del settore onicotecnico. Esuberante e poliedrica, dal 2014 approda anche in televisione su Rete4, La5 e su LA7d. Continua ad essere un’importante fi gura di riferimento per i professionisti delle unghie, formando ed innovando in un settore in forte crescita.
Ladybird house srl - T +39 059 284163 - www.ladybirdhouse.it