Fitness ed estetica

7 febbraio 2015

Pilates Beauty Trainer.

Si tratta di un percorso formativo mirato a fornire le estetiste  competenze e abilità tali da essere in grado di organizzare e gestire uno studio Pilates all’interno degli istituti. Ora tutto questo si è evoluto, a tal punto che anche una Istituzione regionale, quella Lombarda, ha deciso di riconoscere la figura dell’Istruttore Fitness all’interno dei suoi standard professionali; ancor di più, ed è quello che ci interessa maggiormente, permette l’accesso a questa formazione anche alle addette del settore estetico in possesso di diploma abilitante.

Fitness ed estetica

fitness-e-bellezza-2Partiamo dalla definizione di fitness, fonte Wikipedia. “In ambito sportivo il fitness può essere inteso come: Fitness specifico, cioè la capacità di svolgere un particolare compito motorio, indipendentemente dallo stato di forma fisica del soggetto; Fitness generale, quando viene identificato con lo stato generale di salute, forma fisica e benessere dell’organismo. Qualsiasi attività motoria, adattata alle caratteristiche della persona, può essere un mezzo per fare del fitness. Nella maggior parte dei casi la persona che pratica del fitness ha obiettivi salutistici ed estetici e non di performance.” Salutistici ed estetici, estetici capite? Allora mi chiedo: perché no? Mi chiedo perché un’estetista, volendo, non possa formarsi opportunatamente per poter offrire alla clientela programmi mirati, finalizzati ad un miglioramento dell’aspetto estetico? Mi chiedo perché non possa, sapendo che ORA PUO’!

Regione Lombardia offre questa occasione, altre regioni lo fanno e altre lo faranno, sono certo che a macchia d’olio questa opportunità conquisterà l’intero territorio, così come sono certo che sia importante essere i primi, se vogliamo far decollare un sogno, renderlo concreto, ora! Con il prezioso aiuto del Dottor Luca Locati, presidente di Adifamily (ente accreditato regione Lombardia) ho approfondito la questione e analizzato il progetto; questo è quanto: il Corso di Specializzazione professionale denominato “Istruttore/ice Fitness” è stato istituito da regione Lombardia ai sensi della Legge Regionale 19/2007 e consente il rilascio di attestato di competenza/ titolo di terzo livello Europeo, quindi valido su tutto il territorio Europeo.

Conosciamone le specifiche tratte dal “Quadro Regionale degli Standard Professionali” di Regione Lombardia: “L’Istruttore di Fitness sviluppa e gestisce programmi individuali e di gruppo, finalizzati al mantenimento e miglioramento della forma fisica; fornisce consigli, indicazioni e correzioni agli utenti impegnati in programmi di sviluppo, mantenimento e riabilitazione dell’efficienza fisica. Opera principalmente nel settore della fornitura di servizi alla persona di tipo fitness e wellness, all’interno di strutture private che offrono servizi finalizzati al conseguimento della forma fisica o del benessere, in qualità di imprenditore, dipendente o collaboratore, nel settore privato, ma anche nel pubblico; si coordina con altre figure professionali di livello manageriale nella realizzazione delle attività tipiche all’interno di strutture di medie/grandi dimensioni. Svolge la propria attività a contatto con gli utenti, con l’ausilio di tecnologie fitness, eventuali tools informatici (se interviene in ambito gestionale), nel rispetto dei regolamenti di igiene e delle normative di sicurezza vigenti.

Le competenze specifiche dell’Istruttore/ ice Fitness

  • ELABORARE PROGRAMMI DI FITNESS

L’Istruttore di Fitness pianifica per l’utente e/o per il gruppo di Utenti attività di realizzazione consapevolefitness-e-bellezza-1 dell’azione motoria fondata su capacità coordinative generali (capacità di apprendimento motorio, capacità di controllo motorio, capacità di adattamento e di trasformazione motoria) e capacità coordinative speciali (capacità di equilibrio, capacità di combinazione motoria, capacità di orientamento, capacità di differenziazione spazio temporale, capacità di differenziazione dinamica, capacità di anticipazione motoria, fantasia motoria); l’Istruttore di Fitness pianifica inoltre il proprio intervento tenendo conto degli aspetti relativi alle capacità condizionali (condizione) dell’utente e/o del gruppo di utenti quali la rapidità, la forza e la resistenza. L’attività di pianificazione prevede inoltre l’individuazione di obiettivi di performance da raggiungere a breve, medio e lungo termine mediante piani progressivi di preparazione fisica per l’utente e/o per il gruppo di utenti.

Relativamente a tale competenza le abilità previste in uscita sono:

  1. •Applicare tecniche di pianificazione: attività di preparazione
  2. Applicare criteri di valutazione del potenziale e delle prestazioni sportive
  • EFFETTUARE LA CONDUZIONE DI PROGRAMMI DI FITNESS

L’istruttore di Fitness assegna all’utente e/o al gruppo di utenti uno specifico piano di lavoro costituito da esercizi specifici, indicandone la successione; supporta e motiva l’utente e/o il gruppo di utenti durante l’allenamento e monitora che l’esercizio specifico e/o il piano di lavoro motorio sia eseguito correttamente, rilevandone inoltre i tempi di esecuzione; analizza i risultati conseguiti dall’utente e/o dal gruppo di utenti attuando un processo di feedback relativo al piano di allenamento progettato. Relativamente a tale competenza le abilità previste in uscita sono:

  1. Utilizzare attrezzi per la preparazione fisica
  2. Applicare tecniche di esecuzione esercizi fitness
  3. Applicare tecniche di valutazione condizioni fisiche utente attività sportive
  4. Applicare tecniche motivazionali
  5. Applicare tecniche di valutazione prestazioni sportive
  • UNITÀ FORMATIVE (UF) DEL CORSO DI SPECIALIZZAZIONE

– Anatomia e fisiologia

– Elementi di chimica e fisica applicata

– Kiniesologia e Biomeccanica

– Scienza dell’alimentazione e integrazione alimentare

– Medicina dello sport

– Elementi di primo soccorso e di sicurezza e prevenzione rischi

– Attrezzature sportive, cardiofitness e cardiofrequenzimetro

– Elementi di metrica musicale: principi di ritmo, frasi musicali

– Attività motorie coordinative e coreografiche

– Elementi di psicologia e tecniche di comunicazione

– Elementi di marketing

– Informatica

– Elementi di diritto del lavoro, amministrazione fiscale e legislazione

– Stage formativo Ecco perché questa occasione è una opportunità per voi.

Stiamo parlando di un’idea capace di stravolgere l’attuale concetto di estetica tradizionale, un’idea guidata da un pilota di eccezione, un’estetista Istruttrice Fitness certificata a livello Europeo.

Eugenio Cresseri
Massofisioterapista, massaggiatore sportivo specializzato in terapia manuale osteopatica applicata, si interessa da oltre 25 anni della formazione, specializzazione e aggiornamento nei settori salute, benessere, prevenzione e attività motoria. Responsabile didattico in diverse realtà didattiche orientate alla formazione specifica in discipline bio naturali. Presidente dell'Associazione Nazionale Operatori Benessere, promotore del progetto Pilates for Life sul territorio Nazionale. Collabora attivamente all’interno di numerose aziende leader del settore estetico come formatore nelle discipline manuali e operative.
Associazione Nazionale Accademica ● T +39 339 6593825