Esperienze di bellezza

12 novembre 2018

La farmacia e l’estetica. L’evoluzione dei servizi per la bellezza passa anche da qui. Importante scegliere i prodotti giusti e avere un’adeguata formazione. Donato Bruccolieri, titolare della Farmacia Sestri di Genova, ci parla della sua esperienza con Lumenis.

Dove si trova la farmacia e perché avete pensato di aprire all’interno un servizio beauty?

La mia farmacia si trova a Genova, in una via del tutto pedonale dove ogni giorno passeggiano centinaia di persone. Negli ultimi anni abbiamo sviluppato molto il settore della dermocosmesi, un comparto in significativa e costante crescita e di grande interesse per il pubblico.

Questa attenzione verso il dermocosmetico e le richieste della clientela, che oggi è sempre più esigente e informata, sono stati i motivi per cui abbiamo pensato di inserire un servizio beauty che fosse completo e abbracciasse tutti gli aspetti del benessere e della bellezza. L’occasione è arrivata con la ristrutturazione dei locali della farmacia, avvenuta poco tempo fa.

Come ha strutturato le cabine estetiche e come è composto lo staff?

Le cabine estetiche sono due, una delle quali con bagno. All’ingresso della farmacia invece c’è il reparto di dermocosmesi che funge da desktop primario. Un luogo dove vengono analizzate le problematiche della clientela della cabina estetica per poter costruire una risposta efficace alle esigenze di ogni persona e proporre una routine di bellezza e salute completa.

Dai trattamenti in cabina ai trattamenti domiciliari.

All’interno delle cabine estetiche abbiamo un’estetista dotata di un terzo livello di studio, che le permette di esercitare a pieno titolo.

Quali sono i servizi di bellezza che offrite all’interno delle cabine estetiche?

Svolgiamo servizi di estetica base, quindi pedicure curative, massaggi rilassanti, cerette ma, soprattutto, ci dedichiamo a trattamenti con utilizzo di apparecchiature quali epilazione definitiva, rimodellamento cutaneo, pressoterapia, ultrasuoni, radiofrequenza e ossigenoterapia.

Nelle cabine abbiamo tre tecnologie Lumenis: Lightsheer, laser a diodo 808nm per l’epilazione progressivamente definitiva; Geneo+, sistema per trattamenti viso che in un unico trattamento combina tre innovative tecnologie OxyGeneo, TriPollar e Ultrasuoni; Maximus Revive per il rimodellamento del corpo e il ringiovanimento cutaneo.

I trattamenti seguono una stagionalità, però quello più richiesto è senz’altro il laser.

Da quanto tempo lavorate con Lumenis e perché è stato scelto questo brand?

Lavoriamo con Lumenis da quasi un anno. Ci siamo rivolti a loro poiché ci sono sembrati seri e competenti e ci hanno guidato dalla A alla Z nella delicata fase di impostazione e inizializzazione di questo tipo di servizio, per noi decisamente molto diverso da ciò che eravamo abituati a fare.

Ci hanno accompagnato anche in un processo di formazione progressiva, per poterci permettere la corretta comprensione delle apparecchiature e dei protocolli di lavoro, e ora, mese dopo mese, riusciamo ad essere sempre più performanti.

Che feedback riceve dalla sua clientela in merito a questi trattamenti?

Tutte le clienti rimangono estasiate dai trattamenti con le apparecchiature Lumenis, il motivo di tanto entusiasmo è perché riescono ad apprezzare in modo evidente e in brevissimo tempo i risultati.

www.lumenisbeauty.it

A cura di Annamaria Scicchitani

Leggi tutte le interviste

MabellaEdizioni