Due novità in casa Maria Galland

23 settembre 2015

_SB34887a cura di Marina Beatrice Lombardi

Maria Galland inaugura la nuova sede in Corso Garibaldi, nel cuore di Milano. L’occasione è stata propizia anche per la presentazione della nuova linea Soin Dermatologique, avvenuta lo scorso 17 settembre sempre nella stessa location. Spazi ampi e luminosi, cura nei dettagli e una perfetta combinazione di colori ha accolto tutte le partecipanti e noi di MABELLA. Immediatamente dopo la presentazione, abbiamo intervistato Laura Michelagnoli, Direttore Generale Maria Galland Italia, Erik Hageleit, General Manager e Alessandro De Pedys, Direttore vendite Maria Galland Italia.

Laura Michelagnoli Direttore Generale Maria Galland Italia con Annamaria Scicchitani Editore di MABELLA

Laura Michelagnoli Direttore Generale Maria Galland Italia con Annamaria Scicchitani Editore di MABELLA

Dottoressa Michelagnoli, è passato circa un anno dal suo incarico: che bilancio può trarne e come vede oggi il posizionamento di Maria Galland in Italia?

Il bilancio è positivo, ad oggi posso ritenermi soddisfatta visto il nostro posizionamento su scala nazionale di Maria Galland. I dati registrano circa 500 centri, tra istituti di bellezza e SPA, in tutta Italia. Il nostro brand è storico ma sempre in continua innovazione, ci distinguiamo per essere un marchio professionale e di lusso”.

_SB34832Come è nata l’esigenza di ricercare una nuova sede?

Ad un marchio prestigioso come quello di Maria Galland volevamo associare una location altrettanto importante e di lusso. Non solo, nei nuovi ambienti abbiamo riservato gli spazi adeguati per dar luogo a una idonea e costante attività di training. La nuova sede, infatti, presenta sia una sala dedicata esclusivamente alle lezioni di teoria, in grado di ospitare anche uno show room, che una sala formazione pratica, composta da sette lettini con cui è possibile fare il formazione dei trattamenti”.

Ci racconta della nuova linea Soin Dermatologique?

È stata pensata per equilibrare a lungo le pelli che hanno problematiche ben specifiche: impurità, iperpigmentazione, arrossamenti e secchezza. I prodotti della Soin Dermatologique calmano e riportano in equilibrio la pelle grazie all’efficace combinazione di principi attivi”.

_SB34895Che consiglio si sente di dare all’estetista?

Oggi l’estetista è sempre più una professionista, pertanto il consiglio è quello di scegliere un marchio che possa accompagnarle nella comunicazione e nella formazione, che offra trattamenti e prodotti efficaci di altissima performance. Noto con piacere che oltre che alla passione, le estetiste riservano sempre più spazio alla crescita professionale. Chiedono di evolversi e sono esigenti in termini di innovazione, due fattori che non possono che rappresentare dato positivo nel mercato professionale”.

Erik Hageleit, quali sono le attività di marketing che fornite a supporto delle estetiste?

Erik Hageleit General Manager con Laura Michelagnoli Direttore Generale Maria Galland Italia

Erik Hageleit General Manager con Laura Michelagnoli Direttore Generale Maria Galland Italia

Maria Galland cura tutto nei minimi dettagli. Ogni nostro lancio è supportato da un lavoro di marketing di grande precisione ed efficacia. Il nostro scopo è quello di fornire supporto alle estetiste affinché sappiano fare bene il proprio lavoro e comunicarlo in modo adeguato. Nello specifico, forniamo le vetrine all’interno delle quali sono inseriti i prodotti, i cubi da esposizione, dei display che spiegano le funzionalità della linea, la scheda check-up che permette di individuare qual è la problematica della cliente. Anche la modella che abbiamo ricercato è frutto di uno studio comunicativo specifico, infatti come potete notare è una donna che rispecchia un po’ i canoni di bellezza femminile francese ma con alcune caratteristiche, come ad esempio i capelli corti, che la contraddistinguono dalla classica modella”.

_SB34852Come risponde il mercato italiano ai prodotti Maria Galland?

Direi in modo più che positivo, sono molto orgoglioso del lavoro che sta svolgendo Maria Galland Italia. Il mercato risponde molto bene sia alla nostra linea cosmetica e che alle nostre nuove proposte. C’è un forte interesse verso l’innovazione e questo spinge molte estetiste a scegliere un brand come il nostro”.

Alessandro De Pedys, che cosa si aspetta dalla forza vendita?

Alessandro De Pedys Direttore vendite Maria Galland Italia con Annamaria Scicchitani Editore di MABELLA

Alessandro De Pedys Direttore vendite Maria Galland Italia con Annamaria Scicchitani Editore di MABELLA

Innanzitutto, ci tengo a specificare che più che agenti noi formiamo dei veri e propri consulenti. Quello su cui puntiamo è elevare la competenza e la professionalità dell’estetista nei confronti del cliente. I nostri prodotto richiedono un’elevata preparazione nell’uso nella comunicazione, per esempio la linea di oggi è dermatologica e questo richiede uno studio tecnico di un certo livello. Per fare questo è importante lavorare sul metodo di vendita, perché il prodotto è solo un mezzo per arrivare al risultato. Per tale ragione, io lavoro molto sulla relazione e sull’empatia con le persone”.

Il 2016 è alle porte, che cosa si aspetta per il prossimo anno?

Per il prossimo anno abbiamo già lanciato una sfida importante: vogliamo puntare in modo deciso sul corpo. E non v’è dubbio che riserveremo delle novità di grande interesse”.

MabellaEdizioni