Seguici sui social
Cambiare per crescere ancora

Cambiare per crescere ancora

Una profonda ristrutturazione del team commerciale, una particolare attenzione verso il servizio e soluzioni globali per il benessere di viso e corpo attenzione sono tra i capisaldi della nuova strategia di sviluppo di LPG. A parlarcene, sono Alessandro De Pedys, Direttore Generale Italia e Francesca Bertolotti, International Marketing Coordinator

Il 2019 per LPG è stato un anno di grandi cambiamenti. Come si è evoluta l’azienda?

A.D.P: Grandi cambiamenti hanno interessato l’azienda già alla fine del 2018. LPG, fondata nel 1986 da Louis-Paul Guitay e per quasi quarant’anni azienda privata, è stata acquisita dal Gruppo Carlyle, uno dei principali fondi di investimento mondiali. Dopo l’acquisizione, il Gruppo ha messo in atto una ristrutturazione aziendale caratterizzata da una strategia ben delineata, con l’obiettivo di sviluppare il business, soprattutto per quanto riguarda l’export e, ancor prima, le filiali. Quella italiana, nello specifico, presente da una decina di anni, a inizio 2019 ha visto un cambio di direzione, con il mio arrivo in qualità di Direttore Generale.

Mi sono subito attivato per dare nuova linfa vitale all’equipe italiana, ampliandone la dimensione e rivedendone la struttura. I cambiamenti hanno riguardato tutti i comparti, dal marketing alla formazione, dalla contabilità all’amministrazione. Profondi mutamenti hanno interessato la unit commerciale, ora composta da professionisti che operano come esclusivisti per LPG. Novità anche per la sede, che abbiamo appena trasferito da Bologna a Milano, città simbolo del business, della bellezza, della moda e del lifestyle. 

Come si è chiuso, per voi, il 2019?

A.D.P: Direi molto bene, ovvero in crescita rispetto alla fine del 2018. La nuova equipe, forte, preparata e motivata, ha fatto fronte in maniera precisa e puntuale alle richieste del mercato. Anche i clienti prospect ci stanno dando grandi soddisfazioni, mostrando fiducia in un marchio storico, che è una garanzia in termini di redditività e trattamenti.

Quali sono le vostre strategie di sviluppo aziendale per il 2020?

A.D.P: Oltre a rafforzare ancora di più la nostra rete commerciale di esclusivisti, siamo – e saremo impegnati – nell’implementazione del marketing locale, specialmente in Italia; in primis, con l’arrivo di Roberta Godi, che svilupperà un piano già ricco di punti fermi. F.B.: Abbiamo intenzione di creare un account Instagram in italiano, che ancora manca e aumentare la nostra visibilità su tutte le altre piattaforme social. Verso fine anno, in LPG ci sarà anche un ritorno al medicale, nostro valore aggiunto. L’azienda, che si avvale del Comitato Scientifico Internazionale Co.S.I.R.E, vanta lanci convalidati da oltre 145 studi scientifici annessi che ne confermano la validità e la non invasività. Dopotutto, non dobbiamo dimenticare che LPG è partita proprio dal segmento medicale e che in Francia questo comparto rappresenta circa la metà del fatturato. Per i mesi a venire, come ha indicato di recente il nuovo CEO, Thierry Gee, aumenterà anche l’impegno dell’azienda verso la sostenibilità ambientale, con una maggiore attenzione verso l’origine, l’uso e il riciclo dei diversi materiali. La naturalità sarà una delle parole chiave anche della nostra linea cosmetica, che stiamo arricchendo e ampliando grazie all’apporto di una nuova business unit dedicata.

Che cos’è per LPG il servizio alla clientela e quanto questo è in linea con le reali esigenze del suo target di riferimento?

A.D.P: Il servizio è parte integrante del nostro progetto, che io chiamo ‘The italian job’ e che vede dare vita a un servizio a tutto tondo, accompagnando il cliente con supporti di grande qualità.

L’obiettivo, inoltre, è fornire alla nostra equipe commerciale un elevato livello di formazione, su tematiche inerenti anche la nutrizione, il benessere fisico, il lifestyle. Questo, sempre nel rispetto di una bellezza naturale. È questa la forza del nostro marchio: da quasi quarant’anni, attraverso endermologie, siamo portavoce di un ideale di bellezza naturale, ottenuta attraverso una metodica efficace, che riattiva l’attività sopita delle cellule. L’obiettivo non è quello di bloccare il tempo. Vogliamo invece consentire alla nostra clientela di invecchiare nel modo corretto, rispettando la naturale fisiologia. Una filosofia, che si rivela vincente: ai nostri clienti non proponiamo ‘solo’ tecnologia, bensì una garanzia di successo.

Qual è il ruolo della formazione?

F.B.: Per noi è fondamentale; come diceva Alessandro De Pedys, i nostri percorsi, dai basic agli expert, sono stati implementati e rivisti in base ad argomenti in linea con la nostra filosofia aziendale, che punta a migliorare la bellezza in modo naturale, rispettando completamente l’ecologia della pelle e la fisiologia del corpo. Sempre per quello che concerne la formazione, abbiamo anche un nuovo Responsabile Italia, Pasquale Saggese, che sta già lavorando al fianco delle nostre formatrici Expert.

Chiudi il menu