BINOMIO INNOVATIVO

13 marzo 2016

Euracom presenta una soluzione innovativa in materia di diagnosi cutanea: uno strumento in grado di vericare lo stato di salute dell’epidermide.

EuraFace Skin Scanner permette di mettere in evidenza discromie, alterazioni delle ghiandole sebacee e del pH, disidratazione e ispessimenti cutanei, identificando le problematiche da trattare in istituto. L’estetista potrà così esporre alla cliente la soluzione speci ca rilevata alla luce del risultato dello screening, definendo percorsi specifici personalizzati Repêchage, ovvero trattamenti in cabina abbinati a prodotti cosmetici da utilizzare quotidianamente.

In sintesi, EuraFace Skin Scanner funge da premessa per individuare inestetismi e problematiche della pelle, mentre Repêchage offre risposte professionali mirate grazie a una vasta gamma di referenze a base di Alghe Marine certificate EcoCert.

Questo binomio si posiziona sul mercato con tre obiettivi principali:

  • Superare la stagionalità dei servizi,ovvero oltrepassare il preconcetto delle clienti convinte che la pelle ha bisogno di cure cicliche solo in determinati periodi dell’anno (il che provoca un altrettanto andamento ciclico dell’attività degli Istituti). Proprio grazie a EuraFace Skin Scanner, dunque, l’estetista potrà dimostrare quanto sia importante prendersi cura della pelle del viso in modo continuativo, per poter ottenere risultati efficaci e duraturi nel rispetto della siologia di ogni tipo di pelle. Il concetto da veicolare è che la bellezza è frutto di un percorso che dura 12 mesi all’anno; con trattamenti costanti, i risultati sono più visibili e regolari per la cliente e, parallelamente, l’Istituto può ottimizzare la gestione delle risorse e subire meno variazioni nella sua attività globale.
  • Mettere in evidenza le esigenze della pelle in funzione dei cambiamenti climatici. EuraFace Skin Scanner, in questo senso, funge da “campanello d’allarme” mostrando che anche la cute (e non solo il sistema immunitario, ad esempio) ha bisogno di trattamenti specifici, tra cui i prodotti Repêchage adeguati.
  • Evidenziare l’etica del servizio ovvero valorizzare il “plus” offerto da EuraFace Skin Scanner, che mostra, in maniera concreta e visiva, qual è lo stato effettivo dell’epidermide. In questo caso il risultato è triplice: la cliente comprende immediatamente le spiegazioni dell’estetista, potendole riscontrare attraverso ciò che appare sull’apparecchiatura. Si instaura dunque, rapidamente, un rapporto di fiducia tra le due parti in gioco, ovvero estetista e cliente, creando i presupposti per la delizzazione.

EuraFace Skin Scanner e Repêchage sono distribuiti in esclusiva per l’Italia da Euracom.

www.repechage.it

www.euracom.it

MabellaEdizioni