Original beauty

Original beauty

di Rosanna Bassi

Specializzazione, efficienza, velocità, sicurezza. L’estetica chiede maggiori performance. Endosphères Therapy, risponde a queste esigenze. Incontriamo Gianluca Cavalletti General Manager di Fenix Group che ci parla dell’azienda e presenta le due novità viso e corpo che vanno ad arricchire la proposta del brand.

In un mercato così complesso e competitivo qual è oggi il posizionamento di Endosphères Therapy?

Il mercato dell’estetica è sempre molto attivo, anzi, decisamente in crescita negli ultimi anni: il numero delle persone che si rivolgono a centri estetici per la cura del corpo nella sua interezza sono in grande aumento. Per gli operatori, cresce la richiesta di specializzazione, di efficienza e di velocità nei trattamenti. Ecco, in questo contesto, Endosphères acquista una posizione privilegiata perché soddisfa tutte le necessità delle operatrici: una tecnologia clinicamente testata e in continuo aggiornamento scientifico per eseguire un trattamento completo che dà risultati reali, sicuri e visibili sin da subito. Per questo, Endosphères è sempre più richiesta da centri estetici e medici che cercano le migliori soluzioni per le proprie clienti.

Cosmoprof è come sempre una vetrina importante, ma anche una grande occasione di business. Ci parla delle novità del mondo Endosphères Therapy che avete presentato alla kermesse bolognese?

In questa edizione del Cosmoprof abbiamo presentato ben due novità, una per il corpo e una per il viso. Per il corpo, la ricerca Endosphères ha portato alla realizzazione di sfere più morbide che permettono di utilizzare la tecnologia ad una

frequenza più elevata e ad una pressione più importante già dalle prime sedute anche in condizioni particolarmente complesse come le teleangectasie. Per il viso, la presentazione in anteprima del nuovissimo Micol. Acronimo di Microvibrazione Compressiva Localizzata, il Micol è un manipolo che genera una microvibrazione compressiva in un punto ben preciso della ruga: l’obiettivo è quello di lavorare in modo localizzato sul trattamento dei solchi delle rughe creando un microtrauma controllato e facendo in modo che il corpo reagisca, così che da un danno trofico si abbia un recupero morfologico.

Quali sono i vantaggi concreti delle nuove sfere per il corpo?

Qui ci vuole una premessa. Endosphères Therapy è nata nel campo della flebo linfologia, ovvero per il trattamento di serie patologie del sistema linfatico. È quindi studiata appositamente per poter lavorare su capillari esposti o su condizioni serie, come i linfedemi, ovviamente con un protocollo scientifico specifico. Le nuove sfere permettono di lavorare in modo più agevole e soprattutto con frequenze più elevate già dalle prime sedute, su condizioni particolarmente complesse (aree sensibili, inestetismi dei vasi, telengectasie e anche linfedemi). Inoltre, sono particolarmente adatte al lavoro sul recupero post-chirurgico e sull’edema.

Perché è così importante la sinergia delle azioni?

È una caratteristica primaria di Endosphères Therapy! L’importanza della sinergia delle azioni ottenute con il trattamento Endosphères è facilmente immaginabile: un trattamento che nella stessa seduta, con un solo manipolo, agisce su più livelli provocando effetti e reazioni su sistema linfatico, vascolare, muscolare, sul body shaping e la tonificazione. È un trattamento davvero completo e sorprende come già dalla prima seduta si avverta la riattivazione di tutti i livelli e si riescano già a vedere e sentire risultati a livello di rassodamento e levigazione dei tessuti e di stimolazione muscolare. E questo non lo diciamo noi, ma lo confermano i tanti studi scientifici e in primis le tantissime persone che si sottopongono al trattamento!

In termini di prestazioni, cosa aggiunge questo nuovo manipolo viso?

Il Micol sicuramente aggiunge una maggiore precisione nel trattamento localizzato, perché genera una microvibrazione compressiva in un punto ben preciso della ruga: l’obiettivo è quello di lavorare sul trattamento dei solchi delle rughe creando un microtrauma controllato. Tecnicamente si tratta di un micro bombardamento ottenuto attraverso una serie di microvibrazioni che vanno a creare l’azione mirata a livello del solco della ruga. L’azione con il manipolo Micol integra e completa il trattamento viso anti-aging Eva, lanciato nel 2018: un protocollo completo di trattamento assolutamente non invasivo, con risultati immediati.

Cosa significa per voi sicurezza?

La sicurezza, nell’uso delle tecnologie e nel trattamento, è in assoluto di primaria importanza per noi. Endosphères è una metodica non invasiva ma come tutti i trattamenti di estetica avanzata, deve essere eseguito in modo corretto, ovvero seguendo il protocollo scientifico e le tecniche che vengono insegnate durante il corso di formazione obbligatorio con la Specialist Endosphères, offerto dall’azienda all’acquisto dell’apparecchiatura.

Qual è la modalità con la quale supportate le estetiste nella conoscenza e nella manualità delle tecnologie?

Come accennato, per poter utilizzare i sistemi per il trattamento Endosphères, è obbligatorio seguire il corso di formazione a cura delle nostre Specialist che illustrano dettagliatamente sia la teoria che la pratica di utilizzo. L’azienda poi, periodicamente, organizza corsi di approfondimento gratuiti per dare l’opportunità agli operatori di chiarire ogni dubbio e specializzarsi ancora di più. Ma non finisce qui, l’azienda è sempre a disposizione dei centri Endosphères per dare supporto e organizzare corsi aggiuntivi presso la propria sede, che prevede uno spazio ad hoc per la formazione! Essere correttamente formati ed aggiornati è uno dei punti imprescindibili per il successo e per questo la disponibilità e l’attenzione dell’azienda verso le necessità degli operatori Endosphères è sempre altissima.

Come può la tecnologia Endosphères Therapy diventare elemento differenziante della proposta di un centro estetico?

Come abbiamo detto, le ricerche mostrano una crescita netta nella richiesta di centri di estetica avanzata, altamente specializzati, che riescano ad offrire un’ampia gamma di soluzioni veloci ed efficaci. Questo è il mondo dell’estetica oggi e gli operatori che vogliono crescere, non possono fare altro che spingere nella direzione indicata. Dall’esperienza e dai feedback dei nostri operatori, abbiamo notevoli conferme che Endosphères sia lo strumento migliore per portare nuovi clienti nei centri e fidelizzarli, perché la percentuale di clienti soddisfatti è davvero altissima: i risultati sono sempre sorprendenti, a prescindere dall’età e dalle caratteristiche fisiche. L’aumento della clientela significa incremento dei profitti, quindi una reale crescita del centro che, con l’aggiunta di un solo trattamento alla sua offerta ottiene maggiore visibilità, maggior prestigio e quindi maggior introiti. E, last but not least, tutto ciò porta ad un rapido rientro economico, ovvero, l’investimento necessario per l’introduzione della tecnologia Endosphères nel centro, è subito ammortizzato, in tempi incredibilmente veloci, anche grazie ai tanti servizi offerti dall’azienda per sostenere il centro e soddisfare i clienti.

Se le dico Endosphères Therapy, lei mi risponde?

Innovazione, ricerca, sicurezza. Ma anche bellezza autentica e felicità, perché tutte le donne sono belle e il nostro obiettivo è renderle felici così che siano ancora più belle!

www.endospheres.com

Leggi tutte le interviste

Chiudi il menu