Agorà 2017 – XIX Edizione Congresso di Medicina Estetica

5 ottobre 2017

Appuntamento a Milano dal 12 al 14 ottobre per il Gotha della medicina estetica internazionale per una tre giorni di approfondimento, confronto e aggiornamento. Un calendario ricco di appuntamenti, suddivisi in 12 aule congressuali, con oltre 300 contributi scientifici, video sessioni internazionali e workshop, oltre a un’area espositiva di 1.200 mq

Torna l’evento che si è andato affermando come uno degli appuntamenti più accreditati nell’ambito della medicina estetica a livello mondiale, il Congresso Internazionale di Medicina a indirizzo estetico Agorà- Amiest, che quest’anno per la sua XIX edizione si presenta con un calendario ricco di appuntamenti, suddivisi in 12 aule congressuali, con oltre 300 contributi scientifici, video sessioni, workshop. Per l’occasione sono attesi a Milano, presso la ormai storica sede del Milan Marriott Hotel di via Washington, oltre 2800 medici provenienti da provenienti da 15 paesi: Stati Uniti, Brasile, India, Russia, Sud Africa, Messico Cina, Giappone, Turchia, Corea oltre che Europa.

“Il programma della tre giorni, che riunisce il gotha della medicina estetica mondiale, vedrà numerose sessioni congressuali di alto livello e con una struttura idonea ad un fattivo confronto di esperienze cliniche, tecniche e protocolli terapeutici”, spiega il prof. Alberto Massirone, presidente della Società Scientifica di Medicina a indirizzo estetico Agorà, “Diverse sessioni sono state strutturate per distretto anatomico, al fine di permettere una valutazione complessiva sulle migliori procedure, prodotti e tecnologie che la Medicina Estetica può offrire per la cura di una specifica area, completate ove possibile da interessanti video presentazioni di specifici trattamenti a confronto.

Fra i temi cardine che saranno affrontati citiamo la biostimolazione e rivitalizzazione cutanea, i filler, il trattamento dell’adiposità localizzata con le ultime novità e i fili in medicina estetica. E poi ancora peeling, laser e luci, tossina botulinica, medicina rigenerativa e tutte le ultime novità suddivise in sessioni, workshop e una overview internazionale.

Sono lieto di annunciare inoltre diverse videosessioni di esperti di fama internazionale che ci permetteranno un confronto ed un approfondimento su alcune procedure cardine della moderna Medicina Estetica”. Anche quest’anno, dopo il successo dell’edizione 2016, sono confermate le giornate specialistiche dedicate alle branche afferenti alla Medicina Estetica, quali quelle di Dermatologia, di Scienza dell’Alimentazione, di Flebologia e di Chirurgia Plastica, Ricostruttiva ed Estetica organizzate anche in collaborazione con le principali Società Scientiche di settore, al fine di offrire ulteriori elementi di approfondimento e confronto fattivo nel rispetto delle singole individualità, ampliando l’offerta scientifica.

Durante l’evento saranno presentate inoltre numerose attività che la Società Scientifica Agorà sta sviluppando per implementare ancora di più la serietà, la continua ricerca scientifica, per una Medicina Estetica sempre più sicura, efficace ed accessibile a tutta la popolazione.

“L’annuale Congresso Agorà”, spiega il prof. Massirone, “rappresenta un importante momento di riflessione e di formazione per tutti i medici estetici. La medicina estetica è una branca multidisciplinare della medicina, che considera il paziente nella sua interezza. Per questo occorrono medici non solo accuratamente preparati ma anche costantemente aggiornati e con una visione sempre fresca e aperta su un orizzonte che cambia velocemente. Questa è la mission della nostra Società scientifica, è nel nostro DNA”.

www.congressomedicinaestetica.it

A cura di Rosanna Bassi

MabellaEdizioni