La perfezione…esiste. Parola di Guinot

6 ottobre 2016

guinot-2Poiché per molte donne l’obiettivo n°1 è cancellare i segni del tempo, Guinot, dal 1972, ne ha fatto una vera e propria missione, con il lancio del primo apparecchio Hydraderm che oggi cambia veste e rivoluziona il modo di fare estetica, raggiungendo il cuore della pelle con Hydraderm Cellular Energy.

Com’è ben noto, con il passare degli anni, le cellule perdono gradualmente energia, il rinnovamento cellulare rallenta e così anche la sintesi delle fibre elastiche. Nonostante le cellule epiteliali si rigenerino costantemente, l’incarnato appare sempre più spento, la pelle perde tono ed elasticità e compaiono sul viso i primi segni del tempo. Grazie a due azioni complementari, il trattamento Hydradermie Jeunesse è in grado di riattivare l’energia cellulare e quindi di raggiungere il cuore degli inestetismi cutanei per offrire risultati ancor più evidenti e duraturi. Infatti, la Ionizzazione Dinamica, brevetto esclusivo Guinot, cambia la polarità alla Corrente Galvanica a intervalli di 2 secondi, aumentando così l’agitazione molecolare; l’energia termica che ne scaturisce accresce l’attività cellulare, i processi di rinnovamento cutaneo migliorano e la pelle appare più giovane, tonica e luminosa.guinot-1

Hydradermie Jeunesse è il protocollo studiato per rispondere a ogni esigenza estetica in materia di antiage; i potenti principi attivi, contenuti nel Sérum Gel Anti-Rides, si concentrano sul rassodamento dei tratti del viso e sulle rughe.

Il ringiovanimento dell’ovale viene dunque raggiunto tramite tre tecniche:

  1. Ionizazzione dinamica. Il passaggio degli elettrodi libera la Corrente Galvanica alternata che veicola fino agli strati più profondi dell’epidermide i principi attivi contenuti nel Sérum Gel Anti- Rides: Biopeptidi EL e Biopeptidi CL, rassodanti, antirughe, ristrutturanti e l’Ambiente di Vita Cellulare, un pool esclusivo di 56 principi attivi, vitamine e ATP.
  2. Ossigenazione tramite energia termica. L’esclusivo manipolo termico sprigiona gli effetti benefici del calore per aumentare l’attività cellulare, in combinazione con Oxygénant Emulsion Oz2.
  3. Massaggio rilassante. Le manovre eseguite dall’esperta Guinot distendono i tratti del viso e migliorano il microcircolo sottocutaneo. Questo protocollo regala giovinezza al viso e una straordinaria sensazione di benessere.

www.guinot.it

MabellaEdizioni